ⓘ Costituzione jugoslava del 1953

                                     

ⓘ Costituzione jugoslava del 1953

La Costituzione jugoslava del 1953 è stata la seconda legge fondamentale della Repubblica Federativa Popolare di Jugoslavia ed entrò in vigore il 13 gennaio del 1953. Fu emanata come una serie di emendamenti alla Costituzione del 1946, con lobiettivo di introdurre lidea dellautogestione nellambito costituzionale. La Costituzione rimase in vigore fino allentrata in vigore di quella del 1963.

La seconda Costituzione jugoslava fu adottata al VI Congresso della Lega dei Comunisti di Jugoslavia e separava parzialmente il partito dalle funzioni politiche dello stato, garantendo alcuni diritti civili e politici ai singoli e alle repubbliche costituenti. Stabilì in seguito le fondamenta legali del controllo operaio delle imprese e aumentò il potere del governo locale; fu istituita lAssemblea federale del popolo con due camere: il Consiglio federale, rappresentante direttamente le regioni, e il Consiglio dei produttori, rappresentante le aziende economiche e i gruppi di lavoratori. Il ramo esecutivo del governo federale, ovvero il Consiglio federale esecutivo, aveva solamente cinque ministeri che si occupavano degli affari nazionali e della politica estera. La Lega dei Comunisti mantenne il controllo politico esclusivo, basandosi sul pensiero leninista che la burocrazia statale si sarebbe indebolita, e che un sistema multipartitico avrebbe dato un maggior impiccio alle istituzioni burocratiche.

                                     

1. Regolamentazioni

Sulle basi dellordine politico e sociale, fu dichiarata la proprietà sociale dei mezzi di produzione, lauto-produzione nelleconomia, lautogestione dei lavoratori nelle municipalità, città e contee e lautonomia delle persone attive nei servizi educativi e socio-culturali.

La Jugoslavia fu proclamata come uno stato socialista, democratico e federale di nazioni uguali e sovrane. Tutti i poteri del Paese sarebbero appartenuti al popolo tramite i suoi rappresentanti nei vari organi, e lauto governo fu posto alla base dellintera organizzazione.

Il principio dicotomico della separazione dei poteri fu abbandonato, e lAssemblea federale del popolo fu proclamata come il supremo rappresentante della sovranità popolare e la più alta autorità della federazione.

Gli organi esecutivi più importanti fino ad allora, il Presidium dellAssemblea nazionale della RFPJ e il Governo, furono sostituiti da due autorità esecutive dellAssembla federale del popolo - il Presidente della repubblica e il Consiglio federale esecutivo - che erano responsabili, sulla carta, delloperato dellAssemblea. Il Presidente della repubblica era anche il Presidente del Consiglio federale esecutivo.

Fu abbandonato il centralismo democratico mentre furono aumentati i diritti delle repubbliche e delle regioni autonome, e a livello delle municipalità fu introdotta lautogestione di città e contee.

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →