ⓘ Salvatore Mannuzzu. Fu magistrato fino al 1976 e in seguito deputato per tre legislature consecutive, come indipendente nelle liste del PCI. Visse a Sassari. In ..

                                     

ⓘ Salvatore Mannuzzu

Fu magistrato fino al 1976 e in seguito deputato per tre legislature consecutive, come indipendente nelle liste del PCI. Visse a Sassari.

In età giovanile, nel 1960, pubblicò un romanzo sotto lo pseudonimo di Giuseppe Zuri: Un Dodge a fari spenti ora Ilisso 2007. Dal 1988, a partire da Procedura Premio Viareggio 1989, diede alle stampe con successo una decina di romanzi presso Einaudi.

Salvatore Mannuzzu è considerato, in particolare con Giulio Angioni e Sergio Atzeni uno dei capostipiti di una nouvelle vague letteraria, detta anche Nuova letteratura sarda, particolarmente vivace a cavallo tra Novecento e Duemila, di rinomanza italiana ed europea.

Nel 2000 il regista Antonello Grimaldi trasse il film Un delitto impossibile dal suo romanzo Procedura, che è pure considerato con il coevo Loro di Fraus di Giulio Angioni, allorigine di un filone di narrativa sarda gialla o noir,

                                     

1.1. Opere Narrativa

  • Un dodge a fari spenti, Nuoro, Ilisso, 2002. ISBN 88-87825-43-2.
  • Le ceneri del Montiferro, Torino, Einaudi, 1994. ISBN 88-06-12406-4.
  • Procedura, Torino, Einaudi, 1988. ISBN 88-06-11410-7.
  • La ragazza perduta, Torino, Einaudi, 2011. ISBN 978-88-06-20643-7.
  • Snuff, o larte di morire, Torino, Einaudi, 2013. ISBN 978-88-06-21384-8.
  • Corpus, Torino, Einaudi, 1997. ISBN 88-06-13927-4. poesie
  • Polvere doro. Tre radiodrammi, Sassari, Università degli Studi, Facoltà di Lettere e Filosofia, 2010.
  • Il catalogo, Torino, Einaudi, 2000. ISBN 88-06-15475-3.
  • La figlia perduta, Torino, Einaudi, 1992. ISBN 88-06-12548-6. racconti
  • Le fate dellinverno, Torino, Einaudi, 2004. ISBN 88-06-16680-8.
  • Alice, Torino, Einaudi, 2001. ISBN 88-06-15841-4.
  • II terzo suono, Torino, Einaudi, 1995. ISBN 88-06-13636-4.
  • Un morso di formica, Torino, Einaudi, 1989. ISBN 88-06-11617-7. Premio Dessì per la narrativa
  • Il famoso Natalino, Roma-Bari, Laterza, 1998. ISBN 88-421-0482-5.
                                     

1.2. Opere Saggistica

  • Testamenti, Nuoro, Il Maestrale/Edizioni dellasino, 2017. ISBN 978-88-6429-143-7
  • Giobbe, Cagliari, Della Torre, 2007. ISBN 978-88-7343-419-1.
  • Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio, con Goffredo Fofi, Torino, Lindau, 2012. ISBN 978-88-6708-024-3.
  • Il mistero del bacio di Giuda, in La Bibbia dei non credenti, Protagonisti della vita italiana sfidano il Libro dei libri, Casale Monferrato, Piemme, 2002. ISBN 88-384-6504-5.
  • Il fantasma della giustizia, Bologna, Il mulino, 1998. ISBN 88-15-06615-2.
  • Cenere e ghiaccio. Undici prove di resistenza, Roma, Edizioni dellAsino, 2009. ISBN 978-88-6357-011-3.
  • Oltre il rumore di fondo, in Mafia, anatomia di un regime, Roma, Librerie associate, 1992.
  • Il giudizio di Cassazione nel sistema delle impugnazioni, a cura di e con Raffaello Sestini, Roma, Tritone, 1992.
  • Finis Sardiniae o la patria possibile, in Storia dItalia. Le regioni dallunità a oggi, La Sardegna, Torino, Einaudi, 1998. ISBN 88-06-14334-4.