ⓘ Episodi di The Handmaids Tale, prima stagione. La prima stagione della serie televisiva The Handmaids Tale è stata trasmessa in prima visione assoluta negli Sta ..

                                     

ⓘ Episodi di The Handmaids Tale (prima stagione)

La prima stagione della serie televisiva The Handmaids Tale è stata trasmessa in prima visione assoluta negli Stati Uniti dAmerica da Hulu dal 26 aprile al 14 giugno 2017.

In Italia, la stagione è stata pubblicata sulla piattaforma on demand TIMvision il 26 settembre 2017.

                                     

1.1. Difred Trama

La Repubblica di Gilead è un regime totalitario teocratico instauratosi negli Stati Uniti dopo che nel mondo, a causa del dilagare di guerre e inquinamento, il tasso di fertilità è drasticamente calato. Lancella Difred entra in servizio presso la casa del comandante Fred Waterford e di sua moglie Serena. In origine Difred era June Osborne, una ragazza che tentò di fuggire in Canada assieme al marito Luke e alla figlia Hannah, di cui non ha più notizie. Il compito di Difred è partorire il figlio di Fred e Serena sottoponendosi al rituale della Cerimonia, ispirato al passo biblico di Giacobbe e Rachele, in cui la moglie del comandante controlla che la schiava non riceva alcun piacere dal rapporto sessuale. Leducazione delle ancelle è affidata allinflessibile Zia Lydia, la quale esercita un duro indottrinamento al loro compito di procreare. Janine, una delle nuove arrivate, si ribella allautorità di Zia Lydia e per punizione le viene asportato un occhio. Quando deve uscire di casa June è abbinata allancella Diglen, il cui vero nome è Emily. June ed Emily passeggiano in una città devastata dalla guerra, dove frequentemente capita di vedere persone impiccate per reati quali lomosessualità, laver lavorato in cliniche abortiste o lessere stato un prete cattolico.

June le altre ancelle assistono a una Rigenerazione, la condanna a morte di un uomo reo di aver stuprato unancella e ucciso il bambino che portava in grembo. Le ancelle sono incaricate di decidere la sorte condannato, linciandolo fino a ucciderlo. Emily rivela a June di essere lesbica e che come lei tentò di fuggire, solamente che non possedendo il passaporto canadese è rimasta intrappolata a Gilead, mentre la moglie e il figlio sono riusciti a scappare. Emily mette June in guardia da Nick, il Custode di casa Waterford, poiché potrebbe essere un Occhio che la sta tenendo sotto controllo per conto del regime. Salutata Emily e consapevole che non è lunica a covare il seme della ribellione, June dichiara a sé stessa che è pronta a lottare con ogni mezzo per sopravvivere.

                                     

2.1. Compleanno Trama

June sta passeggiando con Emily, osservando la Chiesa di Saint Paul distrutta dal nuovo regime, stessa sorte accaduta alla Cattedrale di San Patrizio a New York. Emily informa June che appartiene a un movimento clandestino di resistenza, chiedendole di carpire quanti più segreti possibile a Fred. Rientrata a casa, Nick informa June che il comandante ha chiesto di vederla quella sera, avvertendola inoltre di non fidarsi di Emily. Assistendo al parto di Janine, diventata lancella Diwarren, June ricorda quando diede alla luce Hannah in un ospedale dove i parti sani come il suo stavano già diventando uneccezione. Siccome in quel periodo i furti di neonati erano allordine del giorno, una donna venne arrestata per aver tentato di rapire Hannah. Janine partorisce una bambina cui i Putnam, la famiglia presso cui presta servizio, mettono il nome Angela. Allattando la neonata, Janine inizia a chiamarla Charlotte le dice che ha un fratellino, Caleb, nato nel vecchio mondo.

Fred ha convocato June nel suo studio, circostanza vietata dalla legge del regime, per chiederle di giocare a Scrabble. June perde la partita di appena tre punti e Fred, ammirato dalla sua bravura, le chiede di rivedersi quando sarà tornato da un viaggio a Washington. Il mattino seguente June esce di casa sorridente, pronta a ragguagliare Emily delle scoperte fatte sul conto di Fred. Tuttavia, ad attenderla trova una nuova ancella che si presenta come Diglen.

                                     

3.1. Tardi Trama

Nel passato June sta facendo jogging assieme alla sua amica Moira, accorgendosi dentro un locale che la sua carta di credito ha smesso di funzionare, e venendo apostrofate in malo modo dal barista. In ufficio Emily le colleghe femmine sono convocate nellufficio del capo, il quale comunica loro che è entrata in vigore la legge marziale ed è costretto a mandarle tutte a casa. Emily le altre donne escono dalledificio, accompagnate da uno stuolo di uomini armati. Tutti i conti correnti delle donne sono stati sequestrati, diventando proprietà dei loro uomini. La gente scende in piazza per protestare contro la legge marziale, fuggendo quando gli uomini armati iniziano a sparare sulla folla.

Nel presente June nota che Serena è stranamente gentile nei suoi confronti. La moglie del comandante le propone di andare a trovare Janine e la piccola Angela, facendole capire che crede sia rimasta incinta. June teme che Janine stia iniziando a delirare, tanto che ha dato un morso alla signora Putnam durante lo svezzamento della neonata. Rientrata a casa, June trova Zia Lydia e un Occhio che sono venuti a interrogarla sulle sue uscite con Emily. June dichiara che le loro conversazioni non toccavano argomenti sconvenienti, pur dovendo ammettere di aver saputo che Emily era lesbica. June è colpita da Zia Lydia per averla sfidata citando le Sacre Scritture, venendo salvata dallintervento di Serena che li caccia via perché stanno aggredendo una donna in stato interessante. Dopo aver rivelato a Serena che non è incinta, June viene rinchiusa in una stanza, con la minaccia che se non assolverà al suo compito di procreare le cose per lei potrebbero peggiorare. Nel frattempo, Emily è condotta in tribunale e giudicata colpevole di "devianza di genere", tuttavia il suo essere ancella le permette di scampare alla condanna a morte, sorte capitata invece alla Marta con cui ha avuto la relazione. Emily subisce la mutilazione dei genitali, affinché vengano inibite pulsioni "anomale", e Zia Lydia le spiega che questo comunque non le impedirà di generare figli.



                                     

4.1. Nolite te bastardes carborundorum Trama

Reclusa nella sua camera da tredici giorni, June trova nel ripostiglio la scritta in latino Nolite te bastardes carborundorum, lasciata probabilmente dallancella Difred che lha preceduta. Osservando la scritta, June ricorda il corso tenuto da Zia Lydia alle ancelle sul rituale della Cerimonia. June e Moira immobilizzarono Zia Elisabeth, recandosi alla stazione per fuggire a Boston. Indossando i panni di Zia Elisabeth, Moira scelse di salvarsi e salire sul treno, abbandonando June al suo destino. Tornata al Centro Rosso, June venne frustata da Zia Elisabeth come punizione per la fuga.

Nel presente Rita, la Marta assegnata ai Waterford, trova June stesa a terra e Serena decide di fissarle un appuntamento con il dottore, anche perché quella sera è prevista una Cerimonia. Constatato che Fred è sterile, il medico si offre di metterla incinta perché altrimenti verrebbe attribuita a lei la responsabilità del mancato concepimento di un bambino, ma June rifiuta. La Cerimonia fallisce a causa di Fred, il quale è rientrato dal suo viaggio e invita June a una nuova partita di Scrabble. Rendendosi conto che anche lancella precedente frequentava lo studio di Fred, June chiede al comandante il significato della frase latina trovata nel ripostiglio, la cui traduzione è "non permettere ai bastardi di schiacciarti". Fred le spiega che la precedente Difred è morta suicida. June torna libera dallisolamento, grata che la sua predecessora le abbia indicato la via duscita.

                                     

5.1. Fedele Trama

June e Fred entrano sempre più in confidenza, tanto che il comandante le regala una rivista di moda proibita. June ricorda il giorno in cui conobbe Luke, incontrato in coda a un food truck. Quella che era nata come una semplice frequentazione, con Luke peraltro sposato, si è trasformata in una vera e propria relazione che spinse June a chiedergli di lasciare la moglie.

Nel presente Serena rammenta a June che il suo tempo sta per scadere e, se non riuscirà a darle un figlio, sarà mandata a smaltire i rifiuti tossici nelle Colonie. Ciò nonostante, conscia del fatto che a impedire il compiersi del lieto evento è la sterilità del marito, Serena ha già stabilito che la farà ingravidare clandestinamente da Nick. Al supermercato June incontra Emily, tornata dallesilio e diventata lancella Distephen. June si unisce a Nick nel suo capanno, sottoponendosi regolarmente alla Cerimonia per non far capire a Fred che sanno della sua impotenza. June rimprovera il comandante per averla toccata in modo sconveniente durante il rapporto, rischiando di farsi scoprire da sua moglie che vigilava sullamplesso. Quando June dice che i comandanti non sanno cosa sia lamore, Fred replica che anche loro sono capaci di provare compassione, come dimostra la decisione di risparmiare la vita di Emily. Prima di congedarsi, Wateford afferma che Gilead rappresenta il modello di un mondo migliore, ma per mantenersi tale non può dare benefici a tutti. Nick confessa a June di essere un Occhio, intimandole di non fare più domande. Emily invita June a entrare in Mayday, il movimento di resistenza di cui lei sente di non poter più far parte. Dopodiché Emily sale su una macchina scura, guidando allimpazzata fino a investire un Occhio e venire arrestata. Ammonita da Serena di non imitare mai un gesto sconsiderato come quello di Emily, di notte June sgattaiola nel capanno di Nick per consumare un rapporto sessuale con lui.

                                     

6.1. Il posto di una donna Trama

Fred ospita una delegazione giunta dal Messico per firmare un accordo commerciale di cui Gilead ha assoluto bisogno per rafforzare la propria economia. Serena raccomanda a June di rispondere adeguatamente alle domande che gli ospiti le rivolgeranno. In attesa del loro arrivo, a Serena torna in mente la sera al cinema in cui Fred le annunciò che la sua mozione era stata approvata, quindi gli attacchi al governo americano sarebbero partiti da lì a tre settimane. Fred si batteva affinché Serena potesse partecipare agli incontri, però i vertici del movimento erano contrari a far intervenire le donne.

Nel presente lambasciatrice Castillo chiede a June se sia felice nel suo ruolo di ancella. Benché chiaramente esitante, la ragazza risponde affermativamente. Durante laperitivo Castillo provoca Serena su Il posto di una donna, il libro di cui è autrice e che è considerato il manifesto della Repubblica di Gilead, dove postulava un "femminismo domestico" in cui la procreazione fosse considerata bene primario. June le altre ancelle partecipano alla cena di Stato con il governo messicano, dove Serena encomia il loro contributo al risanamento della società e presenta i "figli di Gilead", nati dai rapporti tra i comandanti le stesse ancelle. June si tormenta per non aver avuto il coraggio di dire la verità alla Castillo, presentandosi a Nick con il suo vero nome e rinfacciandogli che il suo status di Occhio gli permette di essere intoccabile. June ha una seconda occasione di vedere Castillo e stavolta le racconta quanto sia orribile la vita a Gilead, pretendendo di sapere cosa prevedano gli accordi che stanno stipulando. Castillo le conferma ciò che temeva, vale a dire che i messicani vogliono commerciale i loro prodotti con le ancelle. Rimasta sola con Flores, lassistente di Castillo, June apprende che Luke è ancora vivo e ha la possibilità di recapitargli un messaggio.



                                     

7.1. Laltra parte Trama

Il giorno in cui June tentò la fuga in Canada, Luke rimase ferito nello scontro a fuoco con i militari. Ad aiutare Luke e la sua famiglia a scappare era stato il signor Whitford, il quale voleva sdebitarsi con June perché sua madre gli effettuò una vasectomia prima che diventasse illegale. June, Luke e Hannah trovarono rifugio in una baita speduta, fino a quando non furono costretti ad abbandolarla dopo che gli uomini di Gilead impiccarono Whitman. Caricato su unambulanza per essere consegnato ai comandanti, Luke sopravvisse al cappottamento del veicolo e riuscì faticosamente a raggiungere un paesino devastato dalla guerra civile. Qui fu ritrovato da un gruppo di militanti della Resistenza, la cui leader Zoe gli curò la ferita alladdome. Tra i membri del gruppo, oltre a un gay e a una suora, cera Erin, rimasta muta dopo essere stata prelevata da un centro di raccolta delle donne fertili. Luke chiese di poter fare ritorno a Boston, ma cambiò idea dopo che Zoe gli mostrò diverse persone impiccate dentro una chiesa per essersi ribellate a Gilead. Luke salì a bordo di un traghetto diretto in Canada, riuscito a partire non appena un convoglio di soldati iniziò a sparare allimpazzata contro i fuggitivi.

Tre anni dopo. Luke si è stabilito a Toronto, diventata parte della Little America. Luke riceve una lettera di June in cui la moglie gli chiede di salvare Hannah.



                                     

8.1. Gezebele Trama

Nel passato Nick era uno spiantato incapace di tenersi un lavoro stabile. Coinvolto in una rissa in un centro di collocamento, Nick ebbe modo di conoscere il signor Guthrie. Interessatosi alla situazione personale del ragazzo, appurando che i suoi problemi non fossero dovuti alla pigrizia bensì al doversi barcamenare in un contesto familiare difficile, Guthrie attirò Nick nel gruppo di cui era comandante, i Figli di Giacobbe, promettendogli che avrebbero cambiato le cose. Diventato suo autista, dal sedile di guida Nick ebbe modo di ascoltare Guthrie e gli altri comandanti, tra cui Fred, delineare i fondamenti della futura società di Gilead. Dopo il colpo di Stato, entrato in servizio presso i Waterford, Nick trovò lancella Difred colei che ha preceduto June impiccata al soffitto della camera da letto. Mentre il cadavere veniva portato via, Nick vide Serena rivolgersi stizzita a suo marito, alludendo a qualcosa che aveva fatto. Per questa ragione Guthrie incaricò Nick di vigiliare su Fred.

Nel presente Fred, approfittando dellassenza di Serena, consente a June di truccarsi per portarla a Boston in un bordello clandestino. Qui June resta sorpresa nellincontrare Moira, che le dà appuntamento in un posto sicuro dove poter parlare. Mentre sta andando da lei, June inorridisce nellassistere alla doppia morale dei comandanti, liberi di commettere quegli stessi reati che la Repubblica di Gilead sanziona con severità. Dispiaciuta di averla dovuta abbandonare, Moira racconta a June che la sua fuga ha avuto comunque vita breve e per punizione è stata mandata a Gezebele, il luogo in cui si trovano adesso, consapevole che quando uscirà di lì sarà solo per andare a morire. Rivelandole che Luke le ha scritto, June infonde a Moira la speranza che un giorno riusciranno a scappare. Il giorno seguente, rientrata Serena, Nick comunica a June che è meglio interrompere i loro incontri clandestini. June accusa Nick di accontentarsi di una vita di menzogne come galoppino di Fred, senza il coraggio di ribellarsi al dramma della loro situazione. Serena regala un carillon a June. Identificandosi nella ballerina, chiusa nella scatola e costretta a esibirsi a comando, June incide nel ripostiglio della camera la scritta "Non sei sola", a futura memoria di chi verrà dopo di lei.

                                     

9.1. Il ponte Trama

June prende contatto con unancella della Resistenza, venendo incaricata di tornare a Gezebele per ritirare un pacco. June ammicca con Fred, convincendolo a riportarcela quella sera stessa. Completato lo svezzamento di Angela, Janine è trasferita presso la famiglia Monroe e assume il nome Didaniel. Ancora legata alla vecchia identità di Diwarren, Janine si ribella alla Cerimonia e fugge via. Serena non riesce ad addormentarsi, intristita dal non aver ancora avuto un figlio. Chiacchierando in cucina con Rita, Serena apprende che la sua Marta ha perso un figlio caduto nella guerra civile.

June non riesce a sottrarsi al controllo di Fred, il quale le ha organizzato un incontro con Moira, credendo fosse questa la ragione della sua voglia impellente di tornare a Gezebele. Moira è tuttaltro che felice di vedere June, disapprovando il suo farsi coinvolgere nalla Resistenza e la invita a non farsi più vedere, ritenendo vane le speranze di sottrarsi al loro destino. June è svegliata allalba da Serena perché Janine minaccia di gettarsi da un ponte con la piccola Angela in braccio e Zia Lydia ritiene che lei possa convincerla a desistere dal suicidio. June promette a Janine che un giorno la dittatura in cui vivono finirà, però deve consentire ad Angela di vivere. Messa la neonata nelle mani di June, Janine si getta nellacqua ghiacciata e finisce in coma in ospedale. Il comandante Putnam finisce sotto indagine per quanto avvenuto e la moglie si arrabbia con Serena, avendo costei dubitato della sua lealtà al regime, invitandola a preoccuparsi piuttosto del comportamento di suo marito, alludendo al suicidio della loro precedente ancella. Serena entra nello studio di Fred, volendo scoprire cosa le sta nascondendo. June riceve in rosticceria il pacco che avrebbe dovuto ritirare a Gezebele, fattole pervenire da Moira. Questultima ha infatti scelto di dare ascolto alle parole dellamica, fuggendo da Gezebele dopo aver ucciso un cliente.

                                     

10.1. Notte Trama

Arrivata al Centro Rosso dopo il colpo di Stato, June dovette subire il pugno di ferro di Zia Lydia nellapprendere il nuovo ruolo di ancella.

Nel presente Serena ha trovato labito indossato da June nelle sue fughe a Gezebele e, dopo averla schiaffeggiata, la costringe a effettuare un test di gravidanza che dà esito positivo. Comunicando la lieta notizia al marito, Serena gli rinfaccia di essere sicura che non è figlio suo, in quanto sterile e quindi "indegno". Serena porta June allistituto in cui si trova Hannah, lasciandola però bloccata in macchina senza possibilità di vederla. Serena rassicura June che, fino a quando il bimbo che porta in grembo resterà sano, anche Hannah sarà al sicuro. Il comandante Putnam è condannato allamputazione del braccio destro, poiché la moglie ha chiesto una pena esemplare per il suo reato, nonostante Fred abbia tentato di difenderlo. June apre il pacco di Gezebele, trovando le testimonianze di diverse ancelle che chiedono di far conoscere al mondo la tirannia di Gilead. Riconciliandosi con Serena, Fred le annuncia che una volta nato il bambino June uscirà dalla loro vita e loro due potranno finalmente essere una famiglia. Le ancelle sono convocate per la lapidazione di Janine, accusata di aver attentato alla vita di Angela. June si rifiuta di colpire Janine, lasciando il sasso a terra e scusandosi con Zia Lydia, subito imitata dalle altre. Zia Lydia si vede costretta a congedare le ancelle, promettendo loro che ci saranno conseguenze. Nel frattempo, Moira è riuscita ad arrivare in Canada, entrando in un programma per rifugiati e incontrando Luke.

Un van nero giunge a casa Waterford per portare via June. Nick le sussurra allorecchio di fidarsi degli uomini armati e June riesce a dire a Rita di guardare dietro la vasca da bagno, dove ha nascosto i messaggi delle ancelle. June sale sul van, senza sapere se la condurrà alla salvezza oppure alla sua fine.