ⓘ Giorgio Zampa. Allinsegnamento universitario alternò lattività di critico letterario, collaborando ad alcune tra le maggiori riviste del Novecento italiano: Il ..

                                     

ⓘ Giorgio Zampa

Allinsegnamento universitario alternò lattività di critico letterario, collaborando ad alcune tra le maggiori riviste del Novecento italiano: Il Mondo di Alessandro Bonsanti, Letteratura e arte contemporanea, Paragone di Roberto Longhi.

Nel 1949 conseguì la laurea in filosofia e assunse lincarico di insegnamento di Lingua e Cultura tedesca, che mantenne fino al 1996, presso la Scuola di Scienze politiche "Cesare Alfieri".

Germanista, storico dellarte, dal 1952 al 1963 scrisse sul Corriere della Sera e in seguito sulla terza pagina della Stampa, diretta da Giulio De Benedetti.

Nel 1974 fu tra fondatori del quotidiano Il Giornale, sul quale apparvero suoi elzeviri.

Fu inoltre curatore delle Opere complete di Eugenio Montale 1996 per la collana I Meridiani della Mondadori.

Sebbene alcune fonti sitografiche rechino che fu direttore artistico del Teatro Stabile di Torino, egli non ricoprì questo ruolo.

Cattolico, con sfumature quasi pagane e mistiche, sensibile al culto degli avi, fu anche un appassionato e uno studioso delle tradizioni popolari cattoliche e un nostalgico della Chiesa preconciliare e della messa in latino.

                                     

1.1. Opere selezione Introduzioni e prefazioni

  • Robert Musil, Il giovane Törless, trad. e introduzione di Giorgio Zampa, Milano, Rizzoli, 1974.
  • Ernst Jünger, Nelle tempeste dacciaio, introduzione di Giorgio Zampa, Parma, Guanda, 1990.
  • Rainer Maria Rilke, I quaderni di Malte Laurids Brigge, trad., cura e saggio di Giorgio Zampa, Milano, Adelphi, 1992.
  • Peter Weiss, Listruttoria. Oratorio in undici canti, trad. e nota introduttiva di Giorgio Zampa, Torino, Einaudi, 1967.
  • Albrecht Dürer, Lopera completa di Durer, presentazione di Giorgio Zampa, Milano, Rizzoli, 1968.
  • Heinrich von Kleist, Kathchen di Heilbronn ovvero la prova del fuoco: grande dramma storico-cavalleresco, prefazione e introduzione di Giorgio Zampa, Milano, Adelphi, 1972.
  • Franz Kafka, Il processo, trad., cura e saggio di Giorgio Zampa, Milano, Adelphi, 1973.
  • Paolo Isotta, Il ventriloquo di Dio: Thomas Mann e la musica nellopera letteraria, presentazione di Giorgio Zampa, Milano, Rizzoli, 1983.
  • Fausto Melotti, Linee, prefazione di Giorgio Zampa, Milano, Adelphi, 1981.