ⓘ Jock Mahoney. Di origini irlandesi e francesi, con ascendenze Cherokee, Jock Mahoney crebbe a Davenport Iowa. Mentre frequentava lUniversità dellIowa ad Iowa Ci ..

                                     

ⓘ Jock Mahoney

Di origini irlandesi e francesi, con ascendenze Cherokee, Jock Mahoney crebbe a Davenport Iowa. Mentre frequentava lUniversità dellIowa ad Iowa City, fu arruolato negli United States Marine Corps durante la seconda guerra mondiale, servendo sia come pilota che come istruttore di volo.

Dopo il congedo, Mahoney si trasferì a Los Angeles ed entrò nel mondo del cinema come stuntman, doppiando diversi divi dello schermo come Gregory Peck, Errol Flynn e John Wayne. Tra i film a cui partecipò come controfigura, va ricordato Le avventure di Don Giovanni 1948 di Vincent Sherman, interpretato da Flynn, nel quale Mahoney fece sfoggio della sua abilità acrobatica durante una sequenza che prevedeva il salto da una scala di pericolosa altezza.

Con il nome di Jacques OMahoney, alla fine degli anni quaranta lattore recitò in numerosi cortometraggi e serial per la Columbia Pictures, tra cui Durango Kid, in cui succedette allo stuntman Ted Mapes e fece da controfigura al protagonista Charles Starrett, rimpiazzandolo nelle scene dazione nelle quali il personaggio di Durango Kid indossava sempre una maschera. Tra la fine del decennio e linizio degli anni cinquanta, Mahoney si fece un certo nome come star di serial davventura, rivelando anche insospettate doti di attore brillanti che mise a frutto in commedie slapstick con protagonista il trio comico I tre marmittoni The Three Stooges.

La celebrità giunse per Mahoney grazie al piccolo schermo e allinteressamento dellattore e cantante Gene Autry, il quale lo propose per il ruolo di protagonista nella serie televisiva western Le avventure di Rex Rider, che andò in onda dal 1951 al 1953 per un totale di 79 episodi di cui lultimo girato nel 1959, sei anni dopo la chiusura della serie. Partner di Mahoney il cui personaggio nella serie è chiamato semplicemente il "Range Rider" fu Dickie Jones, nei panni di Dick West. Nel 1958 Mahoney fu protagonista di unaltra popolare serie western, Yancy Derringer, prodotta dalla CBS in 34 episodi. Il personaggio di Derringer interpretato da Mahoney è un gentiluomo che vive a New Orleans dopo la fine della Guerra civile, ed è accompagnato nelle sue avventure da un fedele amico muto a cui ha salvato la vita, lindiano Pahoo Katchewa impersonato da X Brands.

Nella seconda metà degli anni cinquanta lattore recitò in numerose pellicole western ed ebbe finalmente un ruolo da protagonista anche sul grande schermo in Testamento di sangue 1958, in cui recitò al fianco di Kim Hunter. Nel 1960 Mahoney apparve nel ruolo del villain Coy Banton nel film davventura Tarzan il magnifico, come antagonista di Gordon Scott, allepoca interprete ufficiale del personaggio di Tarzan. Mahoney era già stato preso in considerazione per il ruolo del celebre uomo-scimmia nel 1948, quando si cercava il sostituto di Johnny Weissmuller, ma il ruolo era poi andato a Lex Barker. Loccasione si ripresentò proprio dopo luscita di Tarzan il magnifico, quando il produttore Sy Weintraub – alla ricerca di un nuovo interprete del "re della giungla" – trovò in Mahoney il candidato ideale per doti atletiche e prestanza fisica.

Nel 1962, Mahoney divenne il tredicesimo attore a impersonare Tarzan, come protagonista del film Tarzan in India, ambientato appunto in India e girato in loco. Un anno più tardi tornò a indossare i medesimi panni nella pellicola Le tre sfide di Tarzan 1963, questa volta girato in Thailandia. Le riprese effettuate nella giungla thailandese furono faticose, mentre gravi disturbi quali febbre e dissenteria misero in seria difficoltà Mahoney, al punto che gli occorse quasi un anno e mezzo di tempo per riprendersi dopo la fine del film. I problemi di salute, uniti alle intenzioni di Sy Weintraub di rinnovare ulteriormente limmagine cinematografica di Tarzan, portarono alla risoluzione consensuale del contratto tra Mahoney e la produzione, dopo soli due film il suo successore sullo schermo sarà Mike Henry.

Per alcuni anni Mahoney rimase lontano dalle scene e vi fece ritorno solo nel 1967, nella serie televisiva Tarzan, nella quale il "re della giungla" era interpretato dallattore Ron Ely. Nel secondo episodio della serie, Trappola per elefanti, interpretò il poliziotto Hoby Wallington e successivamente il ruolo del villain, un colonnello fanatico, nellottavo e nono episodio, Silenzio mortale ; accanto a lui recitò Woody Strode, il suo antagonista nel film Le tre sfide di Tarzan, nel ruolo del sergente Marbhak. Apparve inoltre in altre celebri serie dellepoca, come Batman 1968, e Hawaii Squadra Cinque Zero 1971.

Nel 1973, durante le riprese di un episodio della serie Kung Fu, Mahoney fu colpito da un ictus dal quale si riprese, sebbene in seguito dovesse far talvolta ricorso alla sedia a rotelle. Negli ultimi anni della sua carriera apparve ancora in episodi delle serie Le strade di San Francisco 1974, Truck Driver 1979-1981, e Professione pericolo 1982-1984. Tra i suoi ultimi impegni artistici, da ricordare lincarico di coordinatore delle sequenze di "stunt" nel film Tarzan, luomo scimmia, diretto nel 1981 da John Derek.

                                     

1. Vita privata

Dal primo matrimonio con Lorraine ODonnell, Mahoney ebbe due figli. Risposatosi nel 1959 a Las Vegas con lattrice Margaret Field, da lei ebbe una figlia, Princess OMahoney, nata nel 1962.

Dopo il divorzio dalla Field nel 1968, lanno successivo Mahoney si sposò per la terza volta con lattrice Autumn Russell, che gli fu accanto fino alla morte, avvenuta per un altro ictus che lo colpì il 14 dicembre 1989, pochi giorni dopo che lattore era stato coinvolto in un incidente stradale a Bremerton Washington.

Patrigno dellattrice Sally Field figlia della sua seconda moglie Margaret, Mahoney lavorò con lei e con Burt Reynolds nel film Collo dacciaio 1978, in cui apparve come stuntman in una scena che prevedeva lutilizzo di una sedia a rotelle.

                                     

2.1. Filmografia Cinema

  • Scialuppe a mare Away All Boats, regia di Joseph Pevney 1956
  • Squareheads of the Round Table, regia di Edward Bernds 1948 – cortometraggio
  • Cody of the Pony Express, regia di Spencer Gordon Bennet 1950
  • The Rough, Tough West, regia di Ray Nazarro 1952
  • Hoedown, regia di Ray Nazarro 1950
  • Rotaie insanguinate Santa Fe, regia di Irving Pichel 1951
  • Horsemen of the Sierras, regia di Fred F. Sears 1949
  • Una storia del West The Last of the Fast Guns, regia di George Sherman 1958
  • Bandolero!, regia di Andrew V. McLaglen 1968
  • Three Blondes in His Life, regia di Leon Chooluck 1961
  • Luomo del Nevada The Nevadan, regia di Gordon Douglas 1950
  • Roar of the Iron Horse - Rail-Blazer of the Apache Trail, regia di Spencer Gordon Bennet e Thomas Carr 1951
  • Verso il Far West Overland Pacific, regia di Fred F. Sears 1954
  • Lightning Guns, regia di Fred F. Sears 1950
  • David Harding, Counterspy, regia di Ray Nazarro 1950 – non accreditato
  • Testamento di sangue Money, Women and Guns, regia di Richard Bartlett 1958
  • Il bandito di York The Lady and the Bandit, regia di Ralph Murphy 1951 – non accreditato
  • Tarzan il magnifico Tarzan the Magnificent, regia di Robert Day 1960
  • Le tre sfide di Tarzan Tarzans Three Challenges, regia di Robert Day 1963
  • Fuelin Around, regia di Edward Bernds 1949 – cortometraggio
  • Over the Santa Fe Trail, regia di Ray Nazarro 1947 – non accreditato
  • Marines battleground Toraoji annun haebyong, regia di Man-hui Lee 1963
  • The Kid from Broken Gun, regia di Fred F. Sears 1952
  • Blazing Across the Pecos, regia di Ray Nazarro 1948 – non accreditato
  • The Kangaroo Kid, regia di Lesley Selander 1950
  • Simon Lash: The Black Book, regia di Sidney Salkow 1960 – film tv
  • The Blazing Trail, regia di Ray Nazarro 1949
  • Junction City, regia di Ray Nazarro 1952
  • South of the Chisholm Trail, regia di Derwin Abrahams 1947 – non accreditato
  • Knutzy Knights, regia di Jules White 1954 – cortometraggio
  • Smoky Canyon, regia di Fred F. Sears 1952
  • Il sergente Carver The Texas Rangers, regia di Phil Karlson 1951
  • Renegades of the Sage, regia di Ray Nazarro 1949
  • Their Only Chance, regia di J. David Siddon 1975
  • Punchy Cowpunchers, regia di Edward Bernds 1950 – cortometraggio
  • Lerede di Robin Hood Son of the Guardsman, regia di Derwin Abrahams 1946 – non accreditato
  • The All American Cowboy, regia di Howell Upchurch 1985 – film tv
  • La rivolta dei cowboys Showdown at Abilene, regia di Charles F. Haas 1956
  • The Stranger from Ponca City, regia di Derwin Abrahams 1947 – non accreditato
  • Anime nere The Glory Stompers, regia di Anthony M. Lanza 1968
  • Ora X: commandos invisibili Intramuros, regia di Gerardo de Leon ed Eddie Romero 1964
  • Il cavaliere della valle doro California, regia di Hamil Petroff 1963
  • Triple Threat, regia di Jean Yarbrough 1948 – non accreditato
  • Portrait of Violence 1968
  • Inno di battaglia Battle Hymn, regia di Douglas Sirk 1957
  • Un maggiolino tutto matto The Love Bug, regia di Robert Stevenson 1968
  • The Fighting Frontiersman, regia di Derwin Abrahams 1946 – non accreditato
  • A.W.O.L., regia di Bruce Richardson 1980 – cortometraggio
  • Non cè passione più grande Jolson Sings Again, regia di Henry Levin 1949 – non accreditato
  • The Hawk of the Wild River, regia di Fred F. Sears 1952
  • Swing the Western Way, regia di Derwin Abrahams 1947 – non accreditato
  • Laramie Mountains, regia di Ray Nazarro 1952
  • Prigionieri dellAntartide The Land Unknown, regia di Virgil W. Vogel 1957
  • Out West, regia di Edward Bernds 1947 – cortometraggio
  • Pecos River, regia di Fred F. Sears 1951
  • Moro Witch Doctor, regia di Eddie Romero 1964
  • Cow Town, regia di John English 1950
  • La fine. della fine The End, regia di Burt Reynolds 1978
  • Tarzan in India Tarzan Goes to India, regia di John Guillermin 1962
  • Smoky Mountain Melody, regia di Ray Nazarro 1948 – non accreditato
  • Tempo di vivere A Time to Love and a Time to Die, regia di Douglas Sirk 1958
  • Gunfighters of the Northwest, regia di Spencer Gordon Bennet e Charles S. Gould 1954
  • Slim Carter, regia di Richard Bartlett 1957
  • Luomo che visse due volte Ive Lived Before, regia di Richard Bartlett 1956
  • Texas Dynamo, regia di Ray Nazarro 1950
  • Bandits of El Dorado, regia di Ray Nazarro 1949 – non accreditato
  • Rim of the Canyon, regia di John English 1949
  • Solo contro il mondo The Doolins of Oklahoma, regia di Gordon Douglas 1949
  • Tom, regia di Greydon Clark 1973
  • Runaway Girl, regia di Hamil Petroff 1965
  • Un bacio per morire Once Before I Die, regia di John Derek 1966
  • Lovest selvaggio A Day of Fury, regia di Harmon Jones 1956
  • Spade insanguinate The Swordsman, regia di Joseph H. Lewis 1948 – non accreditato
  • Il ritorno di Joe Dakota Joe Dakota, regia di Richard Bartlett 1957
  • Frontier Outpost, regia di Ray Nazarro 1950
                                     

2.2. Filmografia Televisione

  • Banacek - serie TV, 1 episodio 1972
  • Death Valley Days - serie TV, 2 episodi 1953-1954
  • Indirizzo permanente - serie TV, 1 episodio 1960
  • Gunslinger - serie TV, 1 episodio 1961
  • Le strade di San Francisco The Streets of San Francisco - serie TV, 2 episodi 1974
  • Truck Driver - serie TV, 5 episodi 1979-1981
  • Yancy Derringer - serie TV, 34 episodi 1958-1959
  • Kung Fu - serie TV, 1 episodio 1973
  • Gli uomini della prateria Rawhide - serie TV, 2 episodi 1960-1961
  • The Master - serie TV, 1 episodio 1984
  • Batman - serie TV, 3 episodi 1966-1968
  • Daniel Boone - serie TV, 1 episodio 1967
  • Professione pericolo The Fall Guy - serie TV, 4 episodi 1982-1984
  • The Millionaire - serie TV, 1 episodio 1960
  • Squadra emergenza Emergency! - serie TV, 2 episodi 1972-1973
  • Simon & Simon - serie TV, 1 episodio 1982
  • Carovane verso il West Wagon Train - serie TV, 1 episodio 1958
  • Tarzan - serie TV, 4 episodi 1966-1967
  • Laramie - serie TV, 2 episodi 1961
  • Private Secretary - serie TV, 1 episodio 1955
  • Hawaii Squadra Cinque Zero Hawaii Five-O - serie TV, 2 episodi 1971
  • Letter to Loretta - serie TV, 6 episodi 1954-1955
  • Le avventure di Rex Rider The Range Rider - serie TV, 78 episodi 1951-1953


                                     

3. Doppiatori italiani

  • Giuseppe Rinaldi in Una storia del West
  • Nando Gazzolo in Lovest selvaggio, Il ritorno di Joe Dakota
  • Emilio Cigoli in Luomo che visse due volte, Inno di battaglia

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →