ⓘ Air Koryo. La Air Koryo Korean Airways, conosciuta come Air Koryo, è la compagnia aerea di bandiera della Repubblica Democratica Popolare di Corea. ..

                                     

ⓘ Air Koryo

La Air Koryo Korean Airways, conosciuta come Air Koryo, è la compagnia aerea di bandiera della Repubblica Democratica Popolare di Corea.

                                     

1. Storia

Venne fondata nel 1954, lanno successivo il termine della guerra di Corea, e operò il primo volo nel settembre del 1955. Il nome datole era CAAK, Chosonminhang Korean Airways, e prese il posto della SOKAO, la compagnia nata nel 1950 grazie a un accordo tra Corea del Nord e URSS.

Deve il suo nome alla dinastia dei Koryo, che governò sulla penisola coreana e la unificò. È di proprietà esclusiva dello Stato, ha sede a Pyongyang e come base operativa laeroporto internazionale di Sunan.

Il primo jet, un Tupolev Tu-154, volò nel 1975 e raggiungeva Mosca, Praga e Berlino Est. Il grande problema di questo aereo era la scarsa autonomia che costringeva a effettuare soste tecniche a Irkutsk e Novosibirsk. Nel 1980, quando cominciarono a essere utilizzati degli Ilyushin Il-62 il collegamento con la capitale russa divenne diretto. Si aggiunsero inoltre voli verso Sofia e Belgrado. I collegamenti interni erano effettuati con dei Tu-134s e An-24s. La fine della guerra fredda ridimensionò la compagnia che dovette eliminare moltissimi voli verso lEuropa. Nel 1993 la CAAK divenne Air Koryo e nello stesso anno furono acquistati tre 3 Ilyushin Il-76 cargo per i collegamenti con Cina e Russia. Inoltre la recente acquisizione di due nuovi Tupolev Tu-204 hanno assicurato il ripristino di alcuni vecchi collegamenti internazionali, tra i quali Mosca.

Uffici sono presenti anche a Pechino, Shenyang, Shanghai, Kuwait City, Berlino, Mosca e Vladivostok.

                                     

1.1. Storia Limitazioni e qualità del servizio

Dal marzo del 2006 ad Air Koryo è proibito operare voli nello spazio aereo dellUnione europea. Tale drastica decisione fu presa a seguito di alcuni controlli a sorpresa effettuati sui velivoli della compagnia in Francia e Germania, che avevano evidenziato deficienze negli standard di sicurezza, che la compagnia non provvide celermente a sistemare, dimostrando inoltre scarsa comunicatività e trasparenza nei confronti delle autorità competenti.

Dal 31 marzo del 2010, a seguito di un aggiornamento delle liste della Commissione europea, tale divieto è stato revocato per due aeromobili del tipo Tu 204, che possono dunque entrare nei cieli comunitari, in quanto dotati di moderni ausili e apparecchiature di sicurezza; il resto della flotta resta bandito dallo spazio aereo europeo.

Skytrax assegna il rating minimo di 1 stella alla compagnia.

                                     

2. Destinazioni

Air Koryo effettua voli regolari tra Pyongyang, Pechino, Shenyang e Vladivostok. Vengono inoltre effettuati voli charter, utilizzati soprattutto da diplomatici, che toccano soprattutto Tokyo e che in passato hanno raggiunto, oltre Mosca, anche New York, Seul, Zurigo e Sofia. I primi voli charter regolari tra Corea del Nord e Corea del Sud hanno avuto inizio nel 2002, anche se il primo volo Air Koryo ad aver raggiunto la Corea del Sud è avvenuto nellagosto 2000, grazie a un incontro tra diplomatici. Fino agli inizi degli anni 90 erano molto frequenti i collegamenti con lAfrica, poi via soppressi. Essendo lunica compagnia aerea nordcoreana lAir Koryo ha ovviamente il monopolio dei voli domestici, che però, data la difficoltà nel reperire il carburante, sono spesso soppressi. A febbraio 2013, questo è il network di destinazioni servite:

                                     

3. Incidenti

  • Il 15 agosto 2006 un Tupolev Tu-154B-2n, in volo da Pechino a Pyongyang, uscì di pista durante latterraggio allaeroporto di Sunan, complice il maltempo. I danni al velivolo furono minimi e non ci furono feriti tra i passeggeri. Lo stesso giorno un Ilyushin Il-62M proveniente da Pechino, nel corso dellatterraggio a Sunan, toccò terra con lala sinistra. Non ci furono feriti e laereo fu poi riparato.
  • Il 1º luglio 1983, un Ilyushin Il-62M della CAAK primo nome della compagnia in volo da Pyongyang a Conakry, si schiantò sulle montagne di Fouta Djallon in Guinea. Tutte le 23 persone a bordo persero la vita.

Complice il grande riserbo tenuto al riguardo dalle autorità nordcoreane, non è possibile accertare se effettivamente questi siano gli unici incidenti occorsi alla compagnia.

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →