★ Musica (Music)

Storia della musica

La musica è unespressione arte appartenenti a tutte le culture del nostro pianeta. Fonti attestano lesistenza, almeno da 55.000 anni fa, con linizio del Paleolitico superiore. Alcuni studiosi ipotizzano che la sua nascita in Africa, quando le prime comunità umane noto, ha cominciato a disperdersi per il mondo. La storia della musica è un ramo di musicologia e storia, che studia lo sviluppo cronologico delle idee e delle convenzioni di musiche appartenenti a diversi popoli, con particolare riguardo per la musica darte di tradizione occidentale, ed è quindi soggetto a diffusa, sia nelluniver ...

Rock

Il rock o la musica rock, è un genere di musica popolare che si è sviluppata negli Stati Uniti e il Regno Unito nel corso degli anni cinquanta e sessanta del Xx secolo. È la possibilità di allineare del rock and roll, ma proviene anche da molte forme di musica dei decenni precedenti, come il rhythm and blues e country, con occasionali riferimenti anche alla musica folk. Musicalmente, la roccia è stata centrata sulluso della chitarra elettrica, di solito accompagnato da un basso elettrico e batteria. Negli anni, il termine rock è diventato un termine generico utilizzato per indicare una vas ...

Musica pop

La musica Pop, che è una traduzione del termine inglese musica pop è un genere musicale appartenente al con la musica popolare, che ha avuto origine nella sua forma moderna, come una derivazione del rock and roll.

Popular music

La musica popolare è un prodotto che include tutti i generi e correnti, nato e stabilito nellmusic awards, realizzati con la logica di distribuzione di massa e si rivolge ad un pubblico eterogeneo dal punto di vista socio-culturale e incorpora in sé sia mainstream e che lunderground musicale.

Gruppo musicale

Un gruppo o di un complesso di musica è un sodalizio artistico, fatto di persone che giocano con fermezza musica insieme. Indica se linsieme dei ruoli dei musicisti che la loro concreta di raggruppamento, siano essi professionisti o dilettanti. In diversi ambiti e generi di musica che sono considerati un gruppo musicale, si è diversi per il personale, repertorio, e la funzione. Inoltre, un gruppo strumentale formato da musicisti, come vocal ensemble è composto da cantanti. Sono ampiamente utilizzati in letteratura i termini gruppo musicale, ensemble musicale, gruppo musicale, la formazione ...

Strumento musicale

Uno strumento musicale, parlando anche solo strumento, è un oggetto costruito o modificato con lo scopo di produrre suoni organizzati che soddisfano le esigenze culturali specifici di ciascuna cultura, di Terra, di oggi o del passato, e, infine, anche per produrre musica. Nella lontana preistoria, ma anche in alcune culture non-europee oggi o nella memoria del suono giocattoli infanzia di cultura popolare, tutto ciò che produce il suono potrebbe essere utilizzato come uno strumento musicale, mentre, oggi, il termine tende a definire solo quegli oggetti che hanno una chiara pianificazione i ...

                                     

★ Musica

La musica è il prodotto dellarte della progettazione e della fabbricazione, mediante lutilizzo di particolari strumenti o la voce, una successione di forme organizzate di suoni che piacciono allorecchio. Più tecnicamente, la musica è lorganizzazione di suoni, di rumori e silenzi nel corso del tempo e dello spazio.

Questa è arte in quanto complesso di norme pratiche idonee a conseguire determinati effetti sonori, che sono in grado di esprimere linteriorità del soggetto che produce la musica e dellascoltatore, si tratta di scienza, come lo studio della nascita, levoluzione e lanalisi dellintima struttura della musica. La generazione dei suoni è fatto a mano o con luso di strumenti musicali che, attraverso i principi dellacustica, causando la percezione uditiva e lesperienza emotiva voluta dallartista.

Il significato del termine musica, tuttavia, non è univoco ed è molto dibattuto tra gli studiosi a causa dei diversi significati usati in vari periodi storici. Etimologicamente la parola musica deriva dallaggettivo greco μουσικός/musikòs, relativa alle Muse, le figure della mitologia greca e romana, in via implicita nella tecnica, anche derivante dal greco τέχνη/ techne. Originariamente il termine non indica una particolare arte, bensì tutte le arti delle Muse, e si riferiva a qualcosa di "perfetto". Le macro-categorie di colta, leggera ed etnia sono articolate in diversi generi e forme musicali che utilizzano sistemi come larmonia, la melodia, la tonalità e la polifonia.

                                     

1.1. Storia. La musica nellantichità. (The music nellantichità)

Antica Grecia era un soggetto, una scienza, che è stato estratto, abbigliamento, ecc queste ultime due, la matematica, che è una parte vitale della musica, come Pitagora sapeva, per il rapporto tra i coefficienti frazionari e suono.

Platone sosteneva che, come la ginnastica, è servito a rafforzare il corpo, la musica dovrebbe arricchire lanimo. Ha dato alla musica una funzione educativa, come la matematica: secondo lui, era necessario sapere come scegliere tra più di tanto e poco, tra, più o meno, tra il bene o il male, per arrivare allobiettivo finale.

                                     

1.2. Storia. La musica sacra medievale. (The sacred music of the medieval)

Nel Cristianesimo ebbe grande diffusione nel brano, perché lo stesso "Cristo" è stato descritto come un cantante con i suoi discepoli: "E dopo aver cantato linno, uscirono verso il monte degli Ulivi Mt 26.30. La musica nel cristianesimo si sviluppò molto nel luogo di culto, la chiesa: era la musica che veniva eseguita nella liturgia della celebrazione della messa.

Si può ipotizzare che la forma iniziale della musica liturgica è stata monodico dalla parola greca che significa una sola voce, e che è stata in sintonia con la stessa melodia da uno o più cantanti, e sulla base dei cambiamenti dintonazione intorno a una nota fondamentale chiamato la corda di recita, il cambiamento è stato dettato dalla prosodia o enfasi delle parole del testo sacro, nello stile musicale chiamato sillabiche. In questo stile, che ha dominato la maggior parte della massa, ci fu, nel tempo, un secondo stile, inizialmente per i momenti di maggiore enfasi quali loffertorio, in cui un solista cantando il testo di variare liberamente lintonazione allinterno di una stessa sillaba in uno stile chiamato melismatico.

La trasmissione della musica è stato fatto, a questo punto, la tradizione orale, e attraverso le scuole di canto, la cui presenza in tutti i principali centri del culto è attestata fino al quarto secolo. Oltre alla scuola di provenienza, è probabile che anche limprovvisazione e la capacità del cantante ha portato, in gran parte, la musica nella liturgia.

Allinizio del sesto secolo, esisteva in Occidente, in diverse aree del liturgica europea, ciascuno con il loro proprio rito consolidato, associato a una specifica cantus planus, che è un tipo di canto liturgico monodico. La tradizione vuole che alla fine di questo secolo, sotto il pontificato di Gregorio magno, 590-604 sono stati la spinta decisiva allunificazione di riti e musica a loro sottostanti.

In realtà, si ha motivo di credere che lunificazione è successo quasi due secoli più tardi, ad opera di carlo Magno, e sotto limpulso di unificazione politica che ha portato alla nascita del Sacro Romano Impero. Accantonamento di Gregorio magno, che sarebbe stata introdotta per superare la resistenza al cambiamento dei diversi ambienti ecclesiastici, costretti a rinunciare alle loro tradizioni. Il prodotto dellunificazione di due dei riti antichi romani e gallicano fu codificato nel cosiddetto antifonario gregoriano, che conteneva tutti i brani ammessi nella liturgia delle unificata. Questa unificazione è venuto brani di musica sacra in uso in base a un sistema di modi, ispirato, almeno nei nomi - per le vie della tradizione greca.

Il repertorio del canto gregoriano è molto vasta e differenziata, per la composizione per età, regione di origine, forma e stile. Esso è formato dal canto ufficio, la cosiddetta "Liturgia delle Ore", recitava ogni giorno dal clero e dai canti della Messa.

  • Nei canti della Messa sono i moduli relativi alle parti dellOrdinario o di Massa Missae e della Propria o Proprium Missae.
  • In canzoni ufficio si verificano le seguenti forme liturgico-musicali: le Antifone, le Risposte, che può essere breve o lunga la "cantica" di carattere più lirico, e gli Inni.

Entrambe le canzoni ufficio come quelli di Massa che si verificano tutti i generi, stili di composizione del repertorio gregoriano, essi possono essere classificati in tre grandi famiglie:

  • Sing-a-kind semisillabico o neumatico quando ogni singola sillaba del testo corrispondono a piccoli gruppi, note come Ricevute e Communio della Massa, o di alcune delle antifone sono più spaziose ufficio.
  • Sing-a-kind melismatico quando ogni sillaba del testo è sbocciato da molte note come, per esempio, una Graduale e Offertori o le risposte prolisse O lufficio più importante è la jubilus dellAlleluia.
  • I canti di tipo sillabico quando ogni sillaba del testo è di solito una singola nota come la più semplice delle Antifone dellufficio, le melodie semplici dellOrdinario e i recitativi del Celebrante.

La riforma gregoriana sostituito lo studio dei testi alla trasmissione orale della scuola di canto delle origini, sacrificare, oltre alle particolarità regionali e allintonazione micro-tonale, che ancora esisteva nel rito romano antico ruolo dellimprovvisazione. Allo stesso tempo, ha creato la necessità di "annotare" i testi che sono scritti in un modo per aiutare i cantori di eseguire la musica nello stesso modo, con una linea melodica che indica la direzione, crescente o decrescente. Questesigenza ha dato vita a particolari segni, i neumi, nati dai gesti del direttore di coro, registrato tra le righe dei codici, rappresentato sviluppo della melodia, come già detto, ma lasciando libero il tono, il ritmo e lintonazione. La scrittura neumatica è diventato il primo "notazione", quindi la parola "nota", il primo musical moderno.

                                     

1.3. Storia. La nascita della notazione. (The birth of the notation)

La scrittura neumatica lasciato un sacco allimmaginazione del lettore, e, per questo motivo, è stato inopportuno per la trascrizione di composizioni di maggiore complessità, che mettono a dura prova la memoria dei cantanti. Era il lavoro di Guido dArezzo 992 ca 1050 ca. che ha detto che il primo sistema di scrittura diastematica, una scrittura, che è, che ha consentito di indicare le diverse altezze delle note per essere cantato. Guido chiamato il suo sistema tetragramma, perché era parte dei segni che più tardi sarebbe diventato il moderno note nella griglia composta da quattro linee parallele. Questo è stato linizio delluso delle note, in cui la scrittura delle durate è stato ottenuto in proporzione alla durata di una nota indicata in proporzione agli altri. Per le note, che sono stati collocati in spazi e sulle linee, Guido ha dato i nomi di quasi tutti corrispondenti alle sillabe iniziali dei primi sei versetti di un inno dedicato a San Giovanni Battista come un promemoria per gli studenti:

La vera innovazione di Guido era che le prime sillabe dellInno non è servita solo a dare un nome alle note, ma anche per dare lintonazione relativa. In questo modo, un cantante può cantare a prima vista, di un brano mai sentito prima, semplicemente facendo riferimento alla sillaba dellInno con la stessa intonazione della prima nota della canzone ha cominciato ad ottenere unimmediata idea del tonico. Questo processo di memorizzazione Guido ha dato il nome di solfeggio. Negli anni che seguirono il tetragramma, Guido dArezzo, originariamente dotato di un numero variabile di linee, sarebbe stabilizzata su cinque linee assumendo il nome di pentagramma, e la nota Ut avrebbe cambiato il suo nome a Fare le basi della moderna notazione musicale.



                                     

1.4. Storia. I trovatori. (The troubadours)

Dal punto di vista della conservazione della musica è stato doppiamente svantaggiati. Da una parte ha sofferto, fino a allinvenzione di stampa per la stampa, il destino comune a tutto il materiale che doveva essere trasmessa in forma scritta, che è, per la rarità del materiale, dei mezzi e la possibilità di passare verso il basso. A questo si è aggiunta la mancanza di una notazione che mi permetta di scrivere la musica in un modo unico, che sarà completamente solo intorno al 1500.

In queste circostanze concrete, ha aggiunto che i pregiudizi di natura culturale risalente al concetto greco, che possono essere identificati nella pratica della musica come una parte nobile, che è collegato alla parola, e di un mestiere, è collegato con il suono degli strumenti. Il secondo era relegata in secondo piano e, nella sua funzione di servizio, a sinistra per i musicisti professionisti di origine non nobile: questo equivale a dire che la musica popolare era affidata esclusivamente alla trasmissione orale, ed è per noi completamente perso. Poche melodie che ci hanno fatto spesso intrufolandosi delle composizioni considerata degna di essere tramandata, spesso in parti della messa: è il caso della melodia chiamato Lhomme armé, e più tardi della melodia chiamato La Follia. Solo in epoca moderna, la musica popolare, inizierà ad essere considerata degna di essere tramandata.

Si sa, tuttavia, che, nel Medioevo, hanno prodotto un sacco di musica sacra: un testimone importante per il profano, anche se non strettamente popolare, è da composizioni dei trovatori, i trovieri e Minnesanger, cantanti, poeti, errando, le cui prime testimonianze risalgono intorno al xi secolo. Di origine, di lingua diversa, erano uniti dallargomento delle loro canzoni, lamor cortese, e la loro partecipazione dei tribunali, dove è stato redatto in questa forma di rituale damore. La diffusione di composizioni trobadoriche accompagnato la diffusione dellidea che leducazione musicale rigorosamente per scopi non professionali, che dovrebbe far parte delleducazione di un nobile. Come per il resto delle composizioni popolari, ma anche la parte musicale delle composizioni trobadoriche è stato quasi completamente perso a causa della distruzione causata dalla crociata contro gli albigesi.

Le composizioni che ci hanno raggiunto in più versioni, per indicare la grande circolazione delle melodie e compositori stessi sono raccolti nel Canzoniere, in cui sono menzionati i nomi le vite dei famosi trovatori in vidas. Tra i nomi che compaiono più: Arnaut Daniel, citato anche da Dante nel Purgatorio, Jaufre Rudel, Bernard de Ventadorn, Bertran de Born. Grazie a canzonieri, è anche a conoscenza di tutti i generi, letteraria o musicale, composto e cantato dai poeti, che non ha solo a che fare con il tema dellamore. La composizione per eccellenza, il canso per I trovatori, chanson per i trovieri, ha mentito al minnesanger, accanto ad essa troviamo lalba separa i due amanti successivo, dopo aver trascorso la notte insieme, e la pastorella incontro tra un cavaliere e una pastorella, la selezione e la sirventesi di genere satirico.

                                     

1.5. Storia. Ars Antiqua e Ars Nova. (Ars Antiqua and Ars Nova)

LArs antiqua è un fenomeno musicale che si è formata a Parigi nel 1150, e finito nel 1320. Nasce in opposizione allArs nova, che sarà un altro grande movimento polifonico che nascerà nel XIV secolo. Dal punto di vista della notazione di musica, la Scuola di Notre Dame ha introdotto la tecnica di indicare, appunto, laltezza delle note nellopera di Guido dArezzo era ancora capito in modo relativo, in un modo simile a quello che avviene nella scrittura musicale moderna, e la prima idea della divisione di durata: ogni nota può essere diviso in tre note di breve durata. LArs nova ha sviluppato ulteriormente il concetto di notazione mensurale, con laggiunta di altre durate di quelli utilizzati fino ad allora, e si estende lapplicabilità della divisione binaria dei valori, sottolineato anche gli aspetti musicali di composizioni moltiplicando le voci dei cantanti, e introducendo, per esempio, la forma politestuale il mottetto rispetto agli aspetti di testo. Queste innovazioni mettere presto in polemica con gli esponenti dellArs antiqua polemica che ha assunto i toni così violenti da dover essere sedato dallintervento del re.

                                     

1.6. Storia. La musica nellumanesimo e nel rinascimento. (The music nellumanesimo and in the renaissance)

Durante il Xv secolo si sviluppò un nuovo stile, inizialmente ispirato compositore inglese John Dunstaple, e successivamente al lavoro di franco-fiamminga, che innovò notevolmente il pre-esistenti forme di massa, il mottetto e la chanson. Arrivare terzi per le consonanze ancora familiare allorecchio occidentale e la forma imitativa del canone alla base delle loro procedure compositive, il franco-burgundi, tra i quali il leader di Guillaume Dufay e Josquin Des Prez ha rivoluzionato la pratica della polifonia ereditato dallArs nova. Il lavoro di questi compositori gettato le basi per lo sviluppo di quello che sarebbe stata la teoria dellarmonia.

Nel Xvi secolo, abbiamo la nascita del madrigale, una forma cantata a più voci, in cui il significato del testo, comunicati dal carattere espressivo della musica dal francese Philippe Verdelot, e il fiammingo Jacques Arcadelt. Grazie allinvenzione di stampa era nato leditoria musica in Italia, si rivolse soprattutto per lelite, mentre in Francia e nel nord Europa, ha evidenziato un ampliamento del mercato.

La Riforma influenzato radicalmente il modo di concepire la musica: mentre nelle aree calvinisti, la musica è stata ridotta alla sola funzione liturgica, e in luterani di diffondere in tutto i livelli popolari, svolgendo un ruolo di collante, come una lingua nazionale e di fede. Furono gettate le basi per una nuova sensibilità per il tedesco nei confronti di questarte, che produrrà un effetto di epocale. Nella seconda metà del secolo, abbiamo la nascita del melodramma, lopera della Camerata fiorentina: nei decenni successivi, il genere sarà riportata in auge grazie a Claudio Monteverdi.



                                     

1.7. Storia. Il Barocco e il sistema tonale. (The Baroque and the tonal system)

Nel Xvii secolo la musica strumentale in occidente divenne indipendente e laspetto visto in generi come la sonata, la sinfonia, il concerto grosso. La musica in occidente sviluppato con straordinaria rapidità attraverso i secoli seguenti, anche migliorando il suo sistema tonale: una pietra miliare è costituita da composizioni di Johann Sebastian Bach il Clavicembalo ben temperato. Nella prima metà del Xviii secolo sorsero i clienti indiretta, cioè luso dellarte da parte di un pubblico pagante.

                                     

1.8. Storia. Il classicismo e la musica romantica. (The classicism and romantic music)

Nel secolo doro della musica classica occidentale, gli anni dal 1750 al 1850, si esprime sempre più ricchi ed elaborati, sia in campo strumentale, uno straordinario sviluppo che ha preso la forma della sinfonia che nel campo della lirica, sfruttando il più ampiamente le possibilità espressive fornite dal sistema armonico e tonale costruito nei secoli passati.

Durante questo periodo, per la prima volta, ed era un sentimento storico dellesperienza-la musica, la musica ha acquisito una coscienza storica pari a quella delle altre arti, grazie agli studi e pubblicazioni in tema con il passato, tra il trattato notevole, ricordiamo il maestro Anteriore. Reicha, autore dun, il Trattato di Melodia, un Trattato di Armonia e di un Nuovo Metodo per la Fuga, così come numerosi, ma famose opere di minore importanza. Questo nuovo fenomeno, che ha permesso di creare una saldatura tra il presente e il passato, e per dare continuità al percorso evolutivo della musica.

Nel XVIII secolo ci fu il grande Mozart. Senza dubbio, è stato uno, tra i grandi, e ci sono molti, e grazie a lui, levoluzione della musica, ha messo su un grande pilastro della creazione, che ha esteso a tutti i campi, sinfonia, opera, musica da camera, serenate, e che è stato il legame, possiamo dire, tra la musica del Xviii secolo e romantica del XIX secolo.

Agli inizi del XIX secolo giganteggiò la figura di Ludwig van Beethoven, che ha preso le mosse dalleredità di Mozart e compositori di musica classica di quel periodo, per arrivare a trasformare le forme musicali dei canoni, in particolare la sinfonia e la sonata, durante la creazione del concetto di musica assoluta, che è indipendente delle funzioni sociali che fino ad allora era stato subordinato. Con Beethoven e lemergere della figura del compositore / artista, piuttosto che, precedentemente prevalente, del musicista e artigiano. Insieme con lui, di artisti come Johannes Brahms, Bruckner e Mahler, ha portato grandi risultati, soprattutto nel campo sinfonico, per questo si parla di "la Stagione della grande musica sinfonica in germania".

In Beethoven troviamo le prime manifestazioni di romanticismo in musica, molti dei protagonisti di cui la germania e laustria, come Weber, Schubert, Mendelssohn, Schumann. In Francia operano, invece, Berlioz e il polacco Chopin.



                                     

1.9. Storia. La musica contemporanea. (Contemporary music)

Queste innovazioni nel campo del tonale sono stati radicalmente messe in discussione dalla musica del VENTESIMO secolo, che ha esplorato nuove forme dellatonalità. Con questa tecnica, lunico compositore si chiamavano le regole per la creazione del pezzo, dando maggiore importanza alleffetto prodotto dai suoni, piuttosto che per la loro appartenenza a un determinato sistema tonale: per apprezzare un brano musicale composto secondo questi canoni, tuttavia, il solo ascolto non basta, ma deve essere integrata da un attento studio della partitura.

In particolare, nel secondo decennio, Arnold Schönberg, insieme con gli studenti, tra cui Alban Berg e Anton Webern è venuto alla definizione di un nuovo sistema, la dodecafonia, sulla base di una serie di 12 note. Alcuni credevano questo linizio della musica contemporanea, spesso identificato con la musica avant-garde: altri dissentirono fortemente, cercando altre vie. Il concept della serie, inizialmente legata agli intervalli musicali, che si svilupperà nel corso del Xx secolo, fino a coinvolgere tutti i parametri del suono. Questa è stata la fase della tecnica dodecafonica, la cui cima è stata raggiunta negli anni cinquanta con musicisti del calibro di Pierre Boulez e John Cage.

Altri musicisti - tra cui Igor Fedorovič Stravinsky, Béla Bartók, e Maurice Ravel - hanno scelto di cercare nuova ispirazione nella tradizione popolare e nellextra-europea della musica, mantenendo un legame con il sistema tonale, ma innovandone profondamente lorganizzazione e la sperimentazione di nuove scale, ritmi e timbri.

A causa della vasta gamma di definizioni, lo studio della musica è fatta in una grande varietà di forme e metodi: lo studio del suono e delle vibrazioni detto acustica, lo studio della teoria musicale, lo studio pratico, la musicologia, letnomusicologia, lo studio della storia della musica.

                                     

1.10. Storia. La musica e il canto nella tradizione folcloristica. (The music and singing in the folk traditions of)

Con musica popolare o musica folk, letteralmente la musica del / dal popolo, e la canzone popolare è utilizzato per indicare quei generi musicali che affondano le loro radici nelle tradizioni di un determinato gruppo etnico, la popolazione, lambito geografico o culturale.

Questo concetto deve essere distinta da quella della musica pop legata a quella della canzone popolare. Musica, ma soprattutto il Canto popolare si risveglia allorecchio di appassionati di etnomusicologia particolare interesse. Questa musica è nata insieme con la civiltà umana, e con essa si sviluppa nel corso dei secoli, tramandato di generazione in generazione per via orale.

                                     

1.11. Storia. La canzone popolare. (The popular song)

Diverso dal concetto di folk, canto popolare, ma da esso proviene la canzone attraverso i suoi interpreti, ha detto, a partire dalla seconda metà del xix secolo, la storia, gli eventi le trasformazioni delle città italiane e straniere. Diffusione nei salotti borghesi, dove hanno organizzato assemblee della società, questa volta come dice lo slogan di questo slogan esemplificato la matrice di un grande successo ottenuto grazie allo sviluppo di tematiche vicine ai sentimenti comuni. Spesso si trattava di canzoni in dialetto locale, che ha partecipato a festival come il famoso Piedigrotta e che rapidamente trasceso i confini dei vari stati e incomprensioni linguistiche. Con lintroduzione di collegamenti tra gli autori e gli editori, con una gestione regolamentata a livello internazionale dei diritti degli autori e con la prospettiva di essere in grado di approfittare di un pubblico più vasto, gli uffici della Siae dellepoca erano presi dassalto da un certo numero di nuovi autori, provenienti da tutte le passeggiate di vita sociale e culturale.



                                     

1.12. Storia. Jazz e Blues. (Jazz and Blues)

Allinizio del 1900, in Stati Uniti damerica, ha cominciato a diffondersi tra la popolazione urbana e di diversi generi di musica deriva dalla tradizione popolare africani portati come schiavi sul continente, e da loro le influenze delle tradizioni musicali del bianco.

Sono nato e ha guadagnato notorietà in questo modo, il ragtime, il blues urbano derivato dal cosiddetto early blues che è stata cantata in campagna, e, più recentemente, il jazz, che hanno combinato la banda musicale e la sfilata, che si è giocata soprattutto a New Orleans, con forti dosi dimprovvisazione e con particolari caratteristiche ritmiche e stilistiche.

Linvenzione del fonografo e la radio, ha permesso una diffusione senza precedenti di questi nuovi generi musicali, che sono stati spesso interpretati da autodidatta musicisti legati a una tradizione musicale orale, la letteratura e la musica. Le origini non europee interpreti, e il citato ricorso allimprovvisazione, ha contribuito a creare musica di grande freschezza e vitalità. Al contrario di ciò che era accaduto tante volte nella storia della musica, la tecnologia disponibile ora per una musica popolare, basata più sulla pratica che sulla scrittura di essere trasmessa e tramandata, piuttosto che dimenticato.

La musica jazz ha continuato a sviluppare nel corso del XX secolo, diventando la prima musica di largo consumo, negli anni venti / trenta chiamato gli anni dello swing, combinato con altri generi per dare vita a forme di espressione musicale è ancora diverso e quindi evolve gradualmente in una "musica per musicisti", e per gli appassionati, si espande al di fuori dallAmerica e la ricerca di seguaci in Europa dove è stato spesso apprezzato di più nel suo luogo di nascita, e poi in tutto il mondo, e diventando uno dei contributi più importanti della musica del Nuovo Continente. Musica Jazz può essere considerato come un nuovo gateway di altri mondi della musica: un genere che, a partire da un substrato che ha incluso le forme popolari del blues, il gospel e la musica per banda, e incorporando via le altre forme di musica nera come il ragtime del 1920 venne usare una base di standard utilizzati come punto di partenza per il cambiamento di modulo continuo, armonico, melodico e ritmico.

Tutta la musica jazz e il derivato è stato definito come colta, a causa del presupposto che è il risultato della conoscenza della musica classica e vari di musica etnica. Lo stesso non può essere detto per il blues per iniziare. Il passo di qualità può forse essere attribuita a George Gershwin, un musicista di grande valore, figlio di emigrati russi, che morì giovane, ma che ha avuto dei grandi maestri e stato ispirato da autori come Debussy e Ravel. La sua produzione è vastissima, ma rimangono più valido di opere definite minori, circa 700, usato anche ora, come standard, sono inesauribili. Ricordo che lo stesso Debussy è stato influenzato dal jazz, come si può sentire in "Golliwoggs Cakewalk", brano inserito alla fine del "childrens Corner", uno dei suoi più famosa suite per pianoforte.



                                     

1.13. Storia. La musica popolare del XX secolo, Pop e Rock. (The popular music of the XX century, Pop and Rock)

Allinizio del VENTESIMO secolo, la musica occidentale è cambiato profondamente, e lui è stato scosso nelle sue fondamenta. Non solo, ma hanno cambiato anche, grazie alle invenzioni relativamente recenti della radio e del fonografo, i modi e i tempi di ascoltare la stessa musica, la prima limitato a concerti in locali appositamente per essere utilizzato, come teatri, bar, locali e case private. Un partito ha iniziato a sviluppare un potenziale pubblico più ampio e meno acculturati, che hanno apprezzato le strutture melodiche e armoniche più semplice, laltro mai come in questo periodo storico non era facile, per chi vuole giocare, ottenere uno strumento e imparare a usarlo.

A questo si deve aggiungere una seconda rivoluzione, tecnologica linvenzione del diffusore e dellamplificazione audio, che gli ha permesso di far suonare con strumenti che non poteva fare altrimenti, come, per esempio, una chitarra, tamburi di una batteria e un pianoforte, perché il suono di alcuni di loro prevaricherebbe completamente laltro.

Queste nuove possibilità tecniche hanno creato lopportunità per i nuovi veicoli di espressione che la musica colta è presto per cogliere e che la nuova musica popolare e non aveva alcun problema adottando, creando, tra il 1920 fino al 1980 e, in misura minore, negli anni successivi, una grande fioritura di nuovi stili e generi. Nel campo del pop sono stati personaggi che diventano autentici fenomeni media, raggiungendo una popolarità senza precedenti. Tra questi si possono citare Frank Sinatra, Elvis Presley, James Brown, Jimi Hendrix, Elton John, the Beatles, Bruce Springsteen, per arrivare alla recente George Michael Jackson, Bon Jovi, Oasi, Madonna, Cher, Britney Spears, Adele

Un altro genere popolare sorto nel XX secolo, è stato il rock, la dizione abbreviata di "rock and roll" o "rock and roll". Il rock and roll è nato negli anni cinquanta come musica da ballo, derivato dal boogie-woogie, danza afro-americani, dopo la guerra, infatti, è quello di "ondeggia e ruota". Quando il rock e il rock and roll era stato sperimentato, la seconda espressione è stata intesa come la forma originale di questo genere di musica. Storicamente, di un gruppo o di un gruppo è composto di un ingresso, una o più delle chitarre, il basso e la batteria, in alcuni casi, con linserimento di altri strumenti come il pianoforte o il sassofono.

Negli anni sessanta, soprattutto in Inghilterra, si formarono gruppi come The Who, Pink Floyd, Led Zeppelin, Deep Purple, King Crimson e i Soft Machine, pronto ad espandersi e raggiungere nuove strutture musicalmente più complesse di quelle del rock primitivo, traendo spesso ispirazione dalla musica classica e jazz, per iniziare a dare vita a una rivoluzione. In questa rivoluzione, è stata coinvolta anche la tecnologia, con il sintetizzatore, il moog, il mellotron ha cominciato a dare vita a metà degli anni sessanta al genere progressive. Alla fine degli anni settanta, è nato un nuovo stile di musica che si azzera completamente il progressive, il punk, che ha visto il ritorno al suono di un duro e violento spinte a volte estreme anti-musicali e legate a tematiche di protesta politica

Negli anni ottanta, i due principali correnti del rock erano punk le sue diramazioni, No Wave, Industriale, ecc) e il Metallo capacità di allineare particolarmente pesante dellhard rock, il più elaborato di punk da un punto di vista musicale. I primi anni novanta hanno visto lesplosione del fenomeno Grunge, che è stato per qualche tempo il rock più interessanti delle masse popolari. Il Gruppo più rappresentativo di questo genereGrungesono il Nirvana con il Loro secondo album Nevermind, che portano il grunge nel mainstream e rimanere lì fino alla fine degli anni novanta, Nella seconda metà degli anni novanta, la ripresa delle istanze progressive, filtrate lesperienza del punk, che ha dato vita a quello che sarà poi definito Post-rock. Allinterno delluniverso di post-rock può essere incluso nel il Math-rock particolarmente freddo, complesso, e anti-rock melodico, e alcune forme di neo-psichedelia vedere Roy Montgomery, e la nuova Zelanda scena. Laltra corrente, che si sviluppa nel corso del decennio è lo Stoner rock, mentre il metallo inizia ai suoi sviluppi più estremi e parossistica: Death metal, Black metal, Doom metal, Power metalTrash metal, Speed Metal, ecc. si discostano notevolmente dai modelli della canzone hard rock / heavy metal, tendente ad ottenere, nicchie sempre più limitate, mentre i temi diventano sempre più oscuro e decadente vedere le suggestioni esoteriche e anti-moderno ad alcuni Black metal, il passato, il più notevole dei media nei primi anni novanta, anche per latteggiamento molto provocatorio e violento bande. Oltre al grande sviluppo delle canzoni rap.

In generale, per lesclusione del pop-rock e metal classico, lo sviluppo di questi generi è venuto a caratterizzare il rock degli ultimi decenni, come una sorta di "nicchia", lontano tanto dalla tradizione colta quanto le regole della musica pop di largo consumo.

                                     

2. Il concetto. (The concept)

Sono stati proposti vari significati le variazioni di significato del termine musica:

  • La musica come cura del corpo e / o spirito musicoterapia: La qualità release della musica sono incarnata da sempre in tutto il mondo. Il benefico potere derivante dallascoltare musica, o creare e giocare distingue i due rami principali relative alla scienza stessa, che nascono sempre da solo da una radice, che è la Musica. Osservata in Europa, e nelloccidente in tempi relativamente recenti, dopo il Xvi secolo, diventa uno strumento terapeutico reale, up-to-use, che vanno dal trattamento delle depressioni, malattie psichiche anche molto gravi, disturbi neurovegetativi, ecc. Nei tempi più antichi, e ancora, in siti che sono culturalmente leggermente occidentalizzati, può essere definito come terapia di musica è un aspetto fondamentale delleducazione civica, intesa come "la consapevolezza desser vivi", quindi esiste. In Africa, ad esempio, per fare musica con strumenti rudimentali, come semplici percussioni e flauti di bambù è il patrimonio comune nella società, è, altresì, la partecipazione a ballando e cantando, oltre che, naturalmente, di ascolto. Il problema fondamentale è la partecipazione nella Musica, che viene scelto per la cura, la preghiera, il dialogo, la discussione, nel senso più civilmente in termini umani. In realtà, il diritto civile per questi popoli è quello di essere trovato, trovando la sua espressione più genuina, in Musica.
  • La musica come suono: Una delle più comuni definizioni di musica è larte del suono organizzato, o - più specificatamente - di-il-arte del produrre significati e sensazioni, più o meno complessi - e comunque di volontariato, organizzando suoni e silenzio. Questi suoni, a sua volta, di unorganizzazione interna data dalla correlazione aritmetica delle frequenze che compongono armoniche a partire dal più basso armonico è chiamato frequenza fondamentale: questi suoni sono chiamati comunemente note. Simili definizioni comunemente accettate - sono state ampiamente adottate a partire dal Xix secolo, quando cominciò a studiare scientificamente la relazione tra il suono e la percezione.
  • La musica come una categoria di percezione: La definizione del cognitivo, meno comune, afferma che la musica non è semplicemente il suono, o la percezione di esso, ma una rappresentazione interna che percezione, azione e memoria contribuiscono a creare. Questa definizione è influenzata dalle scienze cognitive, il cui scopo è la ricerca delle regioni del cervello responsabili per lanalisi e larchiviazione dei vari aspetti dellesperienza-dellascoltare musica. Questa definizione comprende anche le arti diverse come, per esempio, la danza.
  • La musica come linguaggio: con unanalisi dellevoluzione della musica nel corso della storia, si nota, infatti, come la progressiva conquista di nuovi suoni e di ridurre alcuni modelli di seguire un filo evolutivo proprio, modificando gradualmente i gusti le abitudini di ascolto. Questo concetto è ancora più valido oggi, in cui la rapida evoluzione tecnologica che ha caratterizzato gli ultimi decenni, ha cambiato profondamente il concetto di fare musica, così come sono cambiati i suoni che suscitare certe emozioni. Il concetto di "linguaggio" prende la forma, per esempio, nella musica applicata, che è in tutti quei contesti in cui la musica supporta o supporta unaltra forma di espressione artistica. Tipico è il caso della musica da film, dove ora ci sono un paio di modifiche che la musica universalmente condivisa, capace di suscitare nel pubblico la speciale sentimenti: tristezza, felicità, romanticismo, tristezza, stupore, e di più. Attraverso questi suoni, il linguaggio-la musica diventa una forma in grado di trasmettere e comunicare emozioni specifiche.
  • "La musica, come tutto ciò che soddisfa i desideri e aspirazioni:" secondo letimologia del termine dal verbo greco μῶσθαι desiderare, aspirare. da cui Platone è derivato il termine "musa". Il recupero di questo concetto di musica da letimologia della parola "musa", come previsto da Platone ci permette di distinguere la musica dal suono con il quale viene spesso confuso. Il concetto di comune fatto che la musica è fatta di suoni rende difficile capire perché non è sempre vero che il suono si "fa" musica ciò che è musica per qualcuno può non esserlo per altri. Perché il suono del "volto" della musica, è esattamente la persona che percepisce un reddito di soddisfazione, e questa soddisfazione pieno del desiderio e loggetto del desiderio coincide con uno stato di benessere fisico o mentale, reale o fantastico, che la persona aspira.
  • La musica come costrutto sociale: Le teorie del post-moderno pretendiamo che, come larte, la musica è definito in primo luogo nel suo contesto sociale. Da questo punto di vista, la musica è ciò che tutti si chiama la musica, che è fatta di silenzio, suono, o di prestazioni. La famosa opera di 433" 4 minuti e 33 secondi di John Cage, originato da questa concezione della musica.
  • La musica come un mito nella cultura occidentale, secondo Platone, "Fedro" un tempo cerano gli uomini in modo dedicato al canto da trascurare tutte le esigenze di base. Da questa razza di uomini sono stati la fonte di cicale che, credevano gli antichi, visse e morì a cantare.
  • La musica come esperienza soggettiva: un Altro dei comuni definizioni di musica implica che la musica dovrebbe essere piacevole o melodico. Questo punto di vista tiene conto del fatto che alcuni tipi di "suono organizzato" non sono musica, mentre altri sono. Ci sono versioni più elaborate di questa definizione tiene conto del fatto che ciò che è considerato come la musica varia da cultura a cultura e da epoca a epoca. Questa definizione è stata predominante nel Xviii secolo. Mozart, per esempio, diceva che "la musica non dimentica mai di per sé, non deve mai cessare di essere musica".
  • La musica come una forza che deriva dalla divinità, e quindi grazie alla capacità soprannaturale è in grado di controllare la natura. Orfeo con il suo canto ammaliante è stato in grado di domare le bestie selvatiche, ma anche di propiziarsi gli dèi, Anfione utilizzato per il suono dellarpa per spostare le pietre e costruire le mura di Tebe. In quasi tutte le civiltà, è evidente la presenza di un filo comune tra musica, recitazione, danza, trascendentalità e il canto, al contrario, sembra che la musica è nato inizialmente come una canzone, unespressione del più antico e ben noto strumento musicale.
  • La musica come un approfondimento storico e antropologico: Il viaggio e levoluzione del pensiero musicale corrono mano nella mano con il viaggio delluomo nella storia. Lantropologia è nelletnomusicologia risposte che altri studi sulluomo non sono in grado di dare.
                                     

3. Generi musicali. (Musical genres)

I generi musicali sono categorie in cui sono raggruppati, a prescindere dalla loro forma, le composizioni musicali generale caratteristiche in comune, come lorganico strumentale, al destinatario e al contesto in cui si sono svolte. Il grado di omogeneità formale e stilistica di tali raggruppamenti è altamente variabile e diventa addirittura pari a zero nel caso di generi con una lunga storia, come la musica sinfonica o lirica opera. La loro identità si basa piuttosto sul contesto sociale e ambientale in cui le composizioni sono destinati le diverse modalità con cui la musica viene combinato a sua volta ad altre forme di intrattenimento, arte o letteratura, come il teatro, limmagine, la poesia, la storia.

                                     

4. Strumenti musicali. (Musical instruments)

Uno strumento musicale è un oggetto che è stato costruito o modificato con lo scopo di produrre musica. In linea di principio, tutto ciò che produce suoni, e potrebbe essere utilizzato come uno strumento musicale, ma questo termine definisce solo gli oggetti che hanno questo scopo.

Gli strumenti musicali possono essere suddivisi secondo la classificazione Hornbostel-Sachs in cinque famiglie, lultimo dei quali aggiunti solo nelle seguenti:

  • Strumenti a percussione: il suono è prodotto dalle vibrazioni delle membrane tese, che può essere stimolato da azioni di percussioni, sfregamento, pizzico, dato che anche le sollecitazioni dovute allemissione della voce dellesecutore in caso di mirlitons.
  • Idiofoni: il suono è prodotto dalla vibrazione del corpo dello strumento, sollecitato in vari modi, e lo colpì, pizzicare, cancellazione, sfregamento, spostare o deformandolo a pressione, o soffiare aria.
  • Cordofoni: laudio è generato dalla vibrazione delle corde tese, le stringhe possono essere tirato da toccare, colpire, o da strofinare con archi, ancora, corde tese che, esposto allazione del vento che li tocchi, come nel caso di arpe, turbina a vento, induce in loro le vibrazioni del suono.
  • Elettrofoni: il suono viene generato per mezzo di un circuito elettrico o di induzione elettromagnetica.
  • Aerofoni: in essi è laria stessa che vibra. Laria può essere contenuta dallo strumento, come nel caso di tubi o globi, ma può anche circondare lo strumento che ti colpisce ad alta velocità.
                                     

5. Teoria della musica. (The theory of music)

Unarte tanto antica e tanto legata alla civiltà non poteva non generare un corposo insieme di conoscenze, che molti studiosi della musica si sono preoccupati di organizzare e classificare. Questa conoscenza può essere riassunta nella teoria della musica, che è un insieme di metodi per lanalisi, la classificazione e la composizione di musica e gli elementi. È, per esempio, è la "grammatica" della musica, cioè la musica, i tasti musicali, e in generale il modo di scrivere semiografia della musica. Pertanto, può essere definito come la descrizione a parole di elementi della musica, e delle relazioni tra i semiografia o più comunemente conosciuto come: la notazione musicale e la sua esecuzione.

Lo studio accademico della musica si chiama musicologia.

I problemi filosofici legati alla musica sono analizzati con la Filosofia della musica

                                     

5.1. Teoria della musica. Termini di uso comune. (Terms in common use)

Il linguaggio musicale è molto ampia.

I termini usati per parlare di un particolare pezzo di musica includono:

  • La melodia è una successione di suoni percepiti come un unico.
  • Il ritmo è lorganizzazione della metrica di una canzone.
  • Il contrappunto, dal lat. punctum contra punctum, punto contro punto, nota contro nota, è la contemporanea organizzazione di diverse melodie.
  • La nota è il simbolo usato per indicare una specifica intonazione e anche lo stesso suono.
  • Le armoniche, o linsieme delle note che, insieme, compongono la stessa nota. Le armoniche possono essere naturali o artificiali, a seconda di come si sono ottenuti con lo strumento.
  • La pausa è lintervallo di tempo che si interpone tra una nota e laltra.
  • Laccordo nella musica tonale, che è il risultato della combinazione simultanea di suoni, soggette a vincoli e regole tradizionali.
  • Larmonia è lo studio, la classificazione e la catena di accordi.
  • Il tempo che determina la durata di ogni battito unità di musica.
  • Il timbro è la caratteristica che contraddistingue ogni strumento, e dipende dalla forma dellonda sonora prodotta dalla stessa. Solo nel Romance iniziato a capire e utilizzare le diverse potenzialità espressive di ciascuno strumento, che dipende, appunto, dal timbro.
                                     

6.1. Le principali figure. Musicisti. (Musicians)

Un musicista è una persona che svolge o compone musica per la sua professione.

I musicisti possono essere classificate in base a questo schema, che li divide in base al loro ruolo nella categoria professionale:

  • Larrangiatore cambiare una canzone, secondo le esigenze dello spettacolo.
  • Il musicista suona uno strumento musicale, di cui è un profondo conoscitore.
  • Il cantautore scrive canzoni e si esibisce con la sua propria voce, insieme ad altri musicisti, anche ricorrendo a uno strumento di accompagnamento.
  • Il direttore dorchestra a coordinare gli elementi di unorchestra.
  • Il direttore del coro coordinano gli elementi di un coro.
  • Il compositore crea la musica e trascrivere le parti che i punteggi che i musicisti si esibiranno.
  • Il cantante usa la sua voce nella musica.
                                     

6.2. Le principali figure. Direttori di orchestra. (Directors of the orchestra)

Il direttore dellorchestra, spesso chiamato anche maestro, è la figura di riferimento per il coro, previsto o, in generale, in un gruppo di musicisti. La sua direzione è innanzitutto un aiuto per il coordinamento dei musicisti tra di essi, indicando il tempo, i diversi ingressi le dinamiche. Mette in chiaro i cantanti, Solisti e strumentisti, il contenuto e limpostazione generale della composizione musicale. Le sue funzioni sono quelle di prove di guida e prendere tutte le decisioni necessarie da un punto di vista musicale, linterpretazione di un opera musicale. In assenza di un comitato artistico, il regista sceglie anche il repertorio da eseguire. Il ruolo del regista, come la conosciamo oggi, si è formata intorno al XIX secolo.

                                     

6.3. Le principali figure. Compositori. (Composers)

Un musicista, un artista che crea opere musicali, chiamato composizioni.

Il termine, pertanto è utilizzato a prescindere dal genere o stile musicale, e indica una persona che costruisce con i suoni di un risultato sonoro oggetto è destinato ad essere ascoltato.

La composizione, al fine di agevolare la riproduzione, di solito è trascritto su un punteggio che utilizza un sistema di simboli chiamato notazione musicale, che utilizza il cosiddetto note di musica: lopera del compositore è interpretato dai danzatori, musicisti, cantanti, ma, naturalmente, può anche essere eseguita dallautore stesso.

Il mestiere del compositore non è una professione protetta. Anche da autodidatta, si può chiamare in questo modo, ma gli studi di composizione sono svolte in Italia presso il conservatorio.

                                     

7. Il rapporto con la canzone. (The relationship with the song)

La canzone è la produzione di suoni con la voce, o luso della voce umana come strumento musicale.

Un gruppo musicale composto principalmente di cantanti che in questo caso dire che sono più correttamente "cantanti" viene definito il coro, quando il coro esegue la musica, senza accompagnamento strumentale, parla di canto a cappella.

                                     

7.1. Il rapporto con la canzone. Tipi di emissioni. (Types of emissions)

La voce umana deriva dalla vibrazione delle due corde vocali in adduzione tra di loro a causa del flusso creato dallaria espirata dai polmoni. Durante il canto, il suono della voce è caratterizzata da risonanze della trachea, della faringe e della bocca, e, eventualmente, altre cavità dei seni facciali e cranici, i timbri che si ottiene dipenderà anche dal meccanismo di produzione della voce.

A seconda del modo in cui la voce è prodotto, si possono distinguere tre tipi di emissione: la voce ingolata, la voce e il falsetto.

                                     

7.2. Il rapporto con la canzone. Tecnica di canto. (Singing technique)

La tecnica di canto è quellinsieme di trucchi, imparato da formazione e di studio necessario per i cantanti professionisti per evitare gravi danni alla laringe le corde vocali e per ottenere una voce timbricamente piacevole, potente e con una vasta gamma cantabile, che è unestensione dalla nota più bassa alla più alta, in cui il timbro omogeneo e lintonazione è corretta e stabile.

Tutti, più o meno, in grado di cantare una canzone. Molto meno, invece di gestire a cantare più canzoni, anche semplice: pochi minuti dopo, un cantante improvvisato inizia a sentire un mal di gola, e la sua voce comincia a diventare rauca e stanca dal sistema: se, nonostante tutto, continua a cantare, poco dopo si trova afono, e corre il rischio di ottenere un edema alle corde vocali.

Questo accade perché, istintivamente, il bardo di cui sopra usa la sua voce come se parlasse. Ma luso della voce, che si fa normalmente, anche se sufficiente per lo scopo di parlare con forza le corde vocali di grave shock nel caso del canto: essere in grado di cantare per ore, senza danni, senza sforzo e con una voce sempre piacevole, il cantante deve imparare di nuovo a usare la sua voce in un modo nuovo, attraverso lo studio, la formazione e lautoosservazione.

                                     

7.3. Il rapporto con la canzone. Coro. (Choir)

Il coro è un gruppo di persone che, sotto la guida di un direttore, si esprime artisticamente attraverso il canto. I suoi componenti sono chiamati cantanti o cantanti del coro. Il termine chorus può chiamare, in modo generico, anche una composizione musicale scritta per tale personale.

                                     

7.4. Il rapporto con la canzone. Musica corale. (Choral music)

Per la musica corale si riferisce alla totalità delle discipline artistiche che riguardano quellimportantissimo "strumento musicale" che è chiamato coro.



                                     

8. Opera. (Work)

L opera è un genere teatrale e musicale in cui lazione scenica è combinato con la musica e il canto.

Tra i diversi sinonimi, più o meno appropriato, basta ricordare, il melodramma e la musica lirica.

Loggetto della rappresentazione è azione, dramma presentato, come nel teatro di prosa, con laiuto di scenografie, costumi, e attraverso la recitazione. Il testo letterario che contiene la finestra di dialogo, appositamente predisposto e didascalie è chiamato libretto. I cantanti sono accompagnati da un complesso strumentale che può essere estesa fino a formare una grande orchestra sinfonica.

I suoi soggetti possono essere di vari tipi, a cui corrispondono, come molti sotto-generi: serio, divertente, giocoso, semi-seri, farsesco.

lOpera è divisa convenzionalmente in vari "numeri musicali", che comprendono sia i momenti dassieme che assoli.

Fin dalla sua prima apparizione, lopera suscitò le appassionate dispute tra gli intellettuali, volto a determinare se lelemento più importante era la musica o il testo poetico.

In realtà, oggi il successo di unopera deriva - secondo un criterio comunemente accettato - da una combinazione di fattori che, oltre alla qualità della musica che deve andare incontro al gusto prevalente, ma a volte presenta tratti di forte innovazione, cè lefficacia di libretto e di tutti gli elementi che compongono il gioco.

Unimportanza fondamentale anche la mise-en-scène, la recitazione, ma, soprattutto, la qualità della voce dei cantanti.

                                     

8.1. Opera. Cantanti lirici. (Opera singers)

I cantanti e i ruoli che interpretano, sono distinte in relazione al registro vocale.

Le voci maschili sono nominati, dal più grave al più acuto, basso, baritono, tenore. Per loro, è possibile aggiungere le voci di contralto, soprano, alto, che uso unimpostazione falsetto o falsettone, che è, senza supporto. Essi svolgono ruoli per una volta affidato castrato.

Le voci femminili sono classificati, dalla più grave alla più acuta, come contralto, mezzosoprano e soprano. Anche oggi, molto più frequentemente delle corrispondenti voci maschili, i ruoli, allinizio del suo e / o contraltili scritto per le voci dei castrati.

                                     

9. Rapporti con le altre discipline. (Relationships with other disciplines)

  • Musica e sport. (Music and sports)
  • La musica e la legge.
  • Musica e medicina. (Music and medicine)
  • La musica e la matematica.
  • Musica e computer science.
  • Musica e neuroscienze. (Music and neuroscience)
  • La musica e la fisica.
  • La filosofia della musica.
                                     
  • Disambiguazione Musica folclorica rimanda qui. Se stai cercando il genere folk, vedi Folk. Disambiguazione Musica popolare rimanda qui. Se stai
  • conviene distinguere la musica sacra dalla musica liturgica, dalla musica spirituale e dalla musica religiosa: La musica sacra è una musica considerata come
  • la Musica per ambienti, vedi Musica da ascensore. Disambiguazione Se stai cercando l album di Moby, vedi Ambient album Con il termine musica d ambiente
  • music vedi popular music La musica pop, traduzione del termine inglese pop music è un genere musicale appartenente all insieme della popular music
  • Nella storia della musica la musica classica contemporanea, o più semplicemente musica contemporanea, è la musica composta dalla fine della Seconda guerra
  • Per musica elettronica si intende tutta quella musica prodotta o modificata attraverso l uso di strumentazioni elettroniche. Sebbene i primi strumenti
  • Con música popular brasileira musica popolare brasiliana, o più semplicemente MPB si intende l insieme di tutti i generi popolari brasiliani, della
  • storia della musica fra il Barocco e il Romanticismo, vedi Classicismo musica Col termine musica classica ci si riferisce alla musica colta, sacra
  • esclusivamente di musica classica ed è venduta solo tramite abbonamento, ma già negli anni 50 inizia a spaziare nel jazz e nella musica leggera. È in questo
  • Con il termine musica minimalista detta anche minimalismo, musica minimale, musica ripetitiva, new music e spaced out music ci si riferisce ad un ramo
  • definizione di musica latina comprende, è difficile stabilire quali siano i caratteri comuni di generi tanto diversi. In generale, però, la musica latina utilizza
  • Tutto Musica o Tutto Musica e Spettacolo è stata una delle riviste italiane mensili dedicata al mondo della musica e dintorni, più vendute. Nata nel 1977
                                     
  • Nella storia della musica la musica medievale è quella musica composta in Europa durante il Medioevo, ovvero nel lungo periodo che va convenzionalmente
  • proponendo l inclusione della musica concreta, dell elektronische Musik, della tape music e della world music nella categoria di musica sperimentale Palombini
  • caratterizzati dall acid music tra cui l acid rock, e, con l avvento della musica elettronica, l acid jazz. A partire dagli anni 1980, la musica psichedelica viene
  • spiegò che una tinta latina era componente necessaria per una buona musica La musica afroamericana fu spesso rivista pesantemente per il pubblico bianco
  • Disambiguazione Se stai cercando altri significati, vedi Musica leggera disambigua Con il termine musica leggera, si intende un genere musicale che trova le
  • riempirlo in buona parte, non fare nulla non inserire template vuoti. La musica indipendente è una definizione che include un ampia selezione di artisti
  • La musica beat dal verbo inglese to beat, battere è un genere musicale della popular music nato negli anni sessanta in Inghilterra dal rock and roll
  • country, anche detto country music country and western o country - western, è il risultato dell unione di forme popolari della musica americana sviluppatasi
  • La musica nigeriana comprende diversi generi di musica folk e popolare, appartenenti alle tradizioni delle diverse etnie del paese. La Nigeria è stata
  • music rimanda qui. Se stai cercando la musica adatta alla danza, vedi Musica da ballo. L electronic dance music conosciuta anche come EDM, musica dance
  • Voce principale: Roma città antica Voce principale: Storia della musica La musica nella civiltà romana fu un fenomeno culturale importante dai tempi
  • La musica romantica è la musica composta secondo i principi dell estetica del Romanticismo. Abbraccia un arco di tempo che va dal 1830 al 1890 e si colloca
  • musicali non legate all Occidente, come la musica classica cinese, la musica tradizionale giapponese o la musica classica indiana, nonché includendo, talvolta
                                     
  • Musica Leggera, anche conosciuta con il sottotitolo Musica Leggera. Storie di artisti, dischi e canzoni, è stata una rivista musicale dedicata alla musica
  • locale o Cajuns secondo la pronuncia anglosassone. La musica Cajun è spesso associata alla musica zydeco, che ha le stesse origini. Il termine cajun viene
  • Per musica profana si intende quella musica di carattere voluttuario e pratico, erede dell istrionismo romano antico, cantata in latino e in volgare
  • provarono a rinnovare la música campesina con nuovi stili, musiche temi e arrangiamenti. Ne è un esempio di successo la musica di Celina González. I primi
  • Disambiguazione Musica Per Bambini rimanda qui. Se stai cercando l omonimo musicista, vedi Musica Per Bambini musicista Sebbene le sue varianti

Anche gli utenti hanno cercato:

musica video, musica web, new musica, scaricare musica da youtube, youtube musica 2019, youtube musica gratis da ascoltare, youtube musica gratis, youtube musica italiana, storia della musica, della, storia, Storia, musica, Storia della musica, scuola, storia della musica pdf, storia della musica del, media, scaruffi, dalle, origini, linea, tempo, rock, riassunto, libro, rockol, Rock, ondarock, siti musica rock, rock significato, rockol recensioni, rock news, rock treno, migliori album ondarock, gruppi, siti, significato,

Dizionario

Traduzione

New musica.

Scuola Pubblica di Musica – Teatro Politeama. Rivista di cultura musicale e discografica fondata nel 1977.


Youtube musica gratis.

Musica Notizie, foto, video Internazionale. Il negozio musicale è specializzato nella vendita online di: chitarre acustiche, classiche ed elettriche, bassi, batterie, amplificatori, casse, mixer, ecc, ecc. Youtube musica gratis da ascoltare. Archivi della Musica. Catalogo dei libri di Arte e musica edito da Einaudi. Scopri tutte le novità e i principali titoli degli autori italiani contemporanei e del passato. Youtube musica 2019. Musica RTL 102.5. Musica Jazz è la prima rivista di Jazz in Italia dal 1945. Notizie, recensioni, dossier, interviste e video. Storia e attualità, tradizione e innovazione. Scaricare musica da youtube. Circolo della musica Rivoli Fondazione Circolo dei lettori. Corso di Musica applicata. Prende il via il prossimo 8 novembre un nuovo corso, dal titolo Il suono dellimmagine. Sarà tenuto presso la Scuola da Paolo Vivaldi,.


Scuola di Musica di Fiesole.

Strumenti Musicali.net è il primo negozio online di strumenti musicali. Migliaia di offerte su chitarre, batterie, tastiere, prodotti per DJ, home recording, spartiti,. Sem Strumenti e Musica Strumenti musicali Spedizioni e. Libri di Musica. Acquista Libri di Musica su Libreria Universitaria: oltre 8 milioni di libri a catalogo. Scopri Sconti e Spedizione con Corriere Gratuita!. Canzoni e Musica: Nuove Uscite, Classifiche e Videoclip. SIAE tutela le tue opere musicali amministrandone i diritti relativi tramite la Divisione Musica. Scopri come iscriverti a SIAE per proteggere le tue opere. Musica YouTube. Lo sostengono i neuroscienziati del Max Planck Institute e delluniversità di Bergen che hanno letto limmagine impressa dalle note sul.





Musica con le ali 2019 20 Archives Teatro La Fenice.

Sito ufficiale di Radio Italia Solo Musica Italiana. RADIO ITALIA LIVE MUSICA & NEWS. Artisti Classifica News Notizie & Curiosità Jingle TOUR &. Player Radio Streaming r Radio Italia. CONCERTO PER AMLETO FABRIZIO GIFUNI voce recitante. ORCHESTRA SAN MARCO DI PORDENONE RINO MARRONE direttore e consulente musicale. Musica con le Ali. Ascolta la tua musica preferita. Ascolta i tuoi brani ora. Ascolta adesso le tue canzoni preferite. Ascolta le tue canzoni preferite adesso.


Civica Scuola di Musica Claudio Abbado: Alta Formazione.

Musica: ultime notizie, opinioni, reportage, foto e video. Musica da ascoltare, rilassante e sostenibile LifeGate Radio. La Civica Scuola di Musica Claudio Abbado fa parte di Fondazione Milano, un Ente partecipato del Comune di Milano che opera nel campo dellAlta.


Associazione Ferrara Musica.

Musica contro le mafie è una associazione della rete di Libera associazioni, nomi e numeri contro le mafie che da anni, attraverso la musica e i musicisti, porta. Musica RaiPlay Radio. Nati per la Musica promuove lesperienza musicale in famiglia come strumento di relazione, già durante la gravidanza, per uno sviluppo migliore del bambino. Libri di Musica Libreria Universitaria. Acquista su Macrolibrarsi la migliore selezione di musica 432Hz, per massaggi, SPA, tibetana, rilassante, meditazione. La musica che amiamo di più è quella che ci sorprende. Musica Ghali torna con DNA Fedez mi diceva che non avrei mai combinato niente. Oggi lo evito. In questo nuovo album mi sono spogliato Di Andrea. Musica News, Foto, Video e ultime Notizie GQ Italia. Vuoi scaricare tutti i brani musicali? Con Scarica musica puoi farlo in pochi click aiutando Liber Liber. Per saperne di più.


Vendita cd online, cd musicali e vinili LaF.

Scopri i CD musicali in vendita su Mondadori Store e acquista la tua musica pop, rock e rap preferita online. Consulta la lista di artisti e brani sul sito. Rivista Musica – Rivista di cultura musicale e discografica fondata. Scuola di musica a Roma. Autorizzata dal MIUR. Diplomi di I e II livello di jazz, pop, musica elettronica, composizione e tecnico del suono.





Amazon Music Unlimited: ascolta oltre 50 milioni di brani.

Venerdì 4 ottobre, dalle ore 15.00, Levante è stata ospite in diretta in RADIOVISIONE su RTL 102.5, canale 36 del digitale terrestre e canale 750 di Sky, in The. Musica Il Fatto Quotidiano. Quando le note raggiungono la nostra attenzione ci rendiamo conto di quanto la musica sia necessaria anche solo per tirare avanti un altro giorno. Saint Louis College of Music: La scuola di musica, autorizzata dal. Mùṡica s. f. – 1. a. Larte che consiste nellideare e nel.


Musica Jazz Dal 1945 jazz, blues e altre belle musiche per lanima.

Il Villaggio Musicale è il più grande e completo motore di ricerca per chi suona. Ci sono artisti, band, professionisti del settore. Puoi inserire concerti, eventi,. Mùṡica in Vocabolario Treccani. Crescendo in Musica Tutti gli eventi in programma. 1 Crescendo in Musica 12 Ottobre. PIERINO, E IL LUPO? Musiche di Prokofev. a partire da 15.00.


Musica & Memoria.

La musica e la sostenibilità, un connubio che solo LifeGate è in grado di offrire quotidianamente facendovi scoprire quali sono gli autori internazionali più. MUSICA Il Messaggero. Musica, canzoni, testi, video, novità, classifiche, varietà: solo alcuni degli argomenti di tutti i giorni su SoundsBlog. Città della musica: Vendita strumenti musicali online. CONCERTO ANNULLATO Fabiola Tedesco Giovanissima violinista di Torino già vincitrice di numero concorsi nazionali e internazionali. Giovanni.


Musica: La tua musica: video, canzoni, artisti. Scopri le novità su.

Musica. SELEZIONA: CANALE, Scienza, Ambiente, Tecnologia, Cultura, Comportamento, Focus live. TUTTI 307. GALLERY 12. Record e curiosità del​. Nati per la Musica. Il programma della Stagione Amici della Musica 2019 2020, la settantaquattresima, in collaborazione con la Fondazione Brunello e Federica Cucinelli. Panorama Musica. Lassociazione sostiene e promuove iniziative in ambito musicale, con particolare riguardo ai giovani e alla musica classica. Che cosa è la musica e perché è così speciale? superEva. 50 ANNI FA LA MUSICA 32. Una band formidabile con uno strano nome: Van Der Graaf Generator. Condividi su. Chiudi. Facebook. Twitter. Google. Linkedin. Arte e musica, Musica, catalogo. Giulio Einaudi Editore. Tutte le news di Musica approfondimenti, foto e video da Il Messaggero.


Amici della Musica di Perugia Stagione 2019 2020.

Spotify è un servizio musicale digitale che ti consente di accedere a milioni di brani. Onda Rock Webzine sul mondo della musica. Visita il canale YouTube Music per scoprire i talenti più brillanti di oggi, gli artisti in primo piano le playlist. Iscriviti per scoprire le ultime novit.





Storia della musica pdf.

Roma Storia della Musica Conservatorio di Musica Santa Cecilia. Grande assente nei corsi di studio superiori italiani, la Storia della musica viene spesso considerata un sapere esclusivamente tecnico, da addetti ai lavori.


Rock treno.

HARD, ROCK E FAST: ecco il percorso! – Force Run. La musica di cui si occupa questo libro è uno dei generi e stili del rock. È il rock di Bob Dylan, Jackson Browne, Bruce Springsteen, John Mellencamp e. Rock significato. Rock news: le notizie sulla musica rock Virgin Radio. Rockandvintage nasce con lintento di diventare un riferimento per gli appassionati di strumentazioni vintage e di musica rock. Rock gruppi. School of Rock Teatro Stignani. Locale Rock aperto 7 giorni su 7, luogo di ritrovo per tutto lambiente rock milanese e non solo, in grado di richiamare a sé appassionati, musicisti, discografici.


I linguaggi della musica pop riassunto.

Qui Maremma Toscana ICONS I grandi artisti della musica pop. Il repertorio di base si costituisce negli anni Sessanta, per allargarsi nei Settanta e Ottanta alle molte influenze del pop internazionale – dalla disco music ai. Musica pop cantanti. Corsi Musica pop Emagister. Scopri le ultime uscite le novità del catalogo Universal Music Italia. Ascolta le novità in streaming o acquista in formato digitale. Musica pop riassunto. La musica pop in effetti Tesionline. Unanalisi statistica di 17.000 brani usciti tra il 1960 e il 2010 smentisce lidea che sia in atto una tendenza generale verso luniformità degli stili.


POPULAR MUSIC Università di Torino.

Compra Popular Music Fandom: Identities, Roles and Practices. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei. Popular Music indirizzo Tromba Jazz Conservatorio di Musica. A.a.2019 20 Test Ammissione Biennio Popular Music PDF Danilo Minotti Pianoforte Pop docente: Alfredo Biondo Canto Pop docenti: Anna Maria Di Marco. Iaspm italiana The International Association for the Study of. Popular Music: Aspetti e problemi. Contributi dal seminario La musica di consumo in Italia: economia, sociologia, stile, a cura di Paolo Somigli, Lucca, LIM.





Gruppo musicale cruciverba.

Gruppo Musicale Istituto Tecnico Industriale Antonio Meucci Firenze. Gruppo musicale Tag: notizie, video, foto e approfondimenti. LUnione. Gruppo musicale inglese. I Virus gruppo musicale di Cavriago 50° ritmo anni 60. Qui trovi lelenco completo dei migliori gruppi musicali di Rho secondo gli utenti di ProntoPro. Vuoi scoprire chi sono?. Gruppi musicali americani. Gruppo musicale Band B&B Live LAgenda News. Suonare in un gruppo musicale o in un collettivo artistico non è mai stato semplice. Con i musicisti bisogna sempre trovare un punto di incontro. Annunci gruppi musicali. Soluzioni per GRUPPO MUSICALE AMERICANO Cruciverba e. Appuntamento in piazza Madonna del Piano. I loro brani e la loro musica sono un concentrato di emozioni. Ora sono pronti a presentare il.


Strumento musicale sinonimo.

Strumento musicale – Istituto Comprensivo Lucca 2. Soluzioni per la definizione Uno strumento musicale elettronico per le parole crociate e altri giochi enigmistici come CodyCross. Le risposte per i cruciverba. Strumento musicale strano. Scuola Secondaria 1° grado Fresa Pascoli Strumento musicale. Imparare a suonare uno strumento musicale è una palestra per il cervello che sviluppa maggiormente le capacità cognitive mantenendosi. Strumento musicale antico. Alla scoperta dellHang: strumento musicale armonioso e rilassante. Chitarre, pianoforti, batterie: trova il tuo strumento musicale tra i 50 annunci di Kijiji. Trovi anche strumento musicale. Strumento musicale a percussione. Ai bambini regalate uno strumento musicale invece di uno smartphone. Porta con te il tuo strumento musicale in cabina o in stiva. Scopri le condizioni di trasporto sugli aerei TAP, per portare con te la tua musica.


Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →