ⓘ Kōkū Jieitai. La Kōkū Jieitai, in italiano: Forza aerea di autodifesa, internazionalmente conosciuta anche nella sua dizione inglese Japan Air Self-Defense Forc ..

                                     

ⓘ Kōkū Jieitai

La Kōkū Jieitai, in italiano: Forza aerea di autodifesa, internazionalmente conosciuta anche nella sua dizione inglese Japan Air Self-Defense Force ed abbreviata JASDF, è lattuale aeronautica militare del Giappone e parte integrante delle forze armate giapponesi.

Dopo la conclusione della seconda guerra mondiale ed il trattato di pace che impediva al Giappone di ricostituire delle forze armate a scopi offensivi, venne creata come servizio a sé stante, mentre nel passato il Giappone non aveva mai avuto unarma aerea indipendente. Infatti, fino al 1945, i gruppi di volo dipendevano dallesercito o dalla marina.

                                     

1. Storia

Il Giappone non aveva una Aeronautica militare separata prima e durante la Seconda guerra mondiale. Le operazioni di aviazione furono eseguite dallDai-Nippon Teikoku Rikugun Kōkū Hombu e dallDai-Nippon Teikoku Kaigun Kōkū Hombu. Dopo la Seconda guerra mondiale, lesercito e la Marina imperiale giapponese furono sciolti nel 1945. Larticolo 9 della Costituzione del Giappone del 1947, scritta dagli Stati Uniti, impediva al Giappone di avere un esercito regolare.

Il 1 ° luglio 1954, il Consiglio di sicurezza nazionale fu riorganizzato come Agenzia di difesa, e la Forza di sicurezza nazionale fu riorganizzata in seguito come Rikujō Jieitai di fatto esercito giapponese postbellico, la Forza di sicurezza costiera fu riorganizzata come Kaijō Jieitai di fatto la marina giapponese postbellica e la Kōkū Jieitai di fatto laeronautica giapponese del dopoguerra è stata istituita come una nuova filiale della JSDF. Il generale Keizō Hayashi è stato nominato primo presidente del Consiglio dello staff congiunto, capo professionale delle tre filiali. La legislazione abilitante per questo era la legge sulle forze di autodifesa del 1954 legge n. 165 del 1954.

La Far East Air Force, la US Air Force, annunciò il 6 gennaio 1955 che 85 aerei sarebbero stati consegnati alla nascente aeronautica giapponese il 15 gennaio circa, il primo equipaggiamento della nuova forza.

Fino al 2015, alle donne è stato proibito di diventare piloti di aerei da caccia e da ricognizione. La prima pilota femminile di un F-15 si è unita ai ranghi, insieme ad altre tre donne pilota attualmente in addestramento, nel 2018. Dal 2008, il numero di arrampicate per intercettare gli aerei cinesi è aumentato rapidamente. Nel 2010 ci furono scrambles contro 31 aerei cinesi e 193 aerei russi. Nel 2018 questo è aumentato a 638 aerei cinesi e 343 aerei russi. Le rotte di volo degli aerei cinesi si trovano principalmente nel Mar Cinese Orientale, intorno alle isole Ryūkyū e attraverso lo Stretto di Corea. La Russia effettua frequentemente voli in orbita attorno al Giappone con aerei militari.

Il Ministero della difesa Giappone ha riferito nellanno fiscale 2018 che cerano 999 rimescolamenti di jet JASDF contro aeromobili non identificati principalmente cinesi e russi. Questa è la seconda più alta quantità di scramble dal JASDF dal 1958. 638 64% erano aerei cinesi e 343 34% erano aerei russi. Il 20 giugno 2019, due bombardieri russi Tupolev Tu-95 hanno violato lo spazio aereo giapponese due volte nello stesso giorno.

                                     

2. Aeromobili ritirati

  • Piasecki H-21 Houou
  • North American F-86D Gekko
  • Beechcraft B65 Umibato
  • Kawasaki KAL-2
  • Beechcraft T-34 Hatsutaka
  • Sikorsky S-62 Raicho
  • Mitsubishi MU-2S/J
  • Sikorsky HSS-2/S-61 Chidori
  • Sikorsky H-19 Hatsukari
  • North American T-6 Matsukaze
  • Mitsubishi T-2
  • Lockheed T-33 Wakataka
  • North American F-86F/RF-86F Kyokko
  • Fuji T-3
  • Mitsubishi F-104J/DJ Eiko
  • Kawasaki-Vertol KV-107II Shirasagi
  • Curtiss C-46 Tenma
  • Fuji T-1A/B Hatsutaka
  • Mitsubishi F-1
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →