ⓘ Clark Gable. William Clark Gable è stato un attore statunitense. Dotato di grande fascino, carisma e di una forte presenza scenica, dagli anni trenta fino alla ..

                                     

ⓘ Clark Gable

William Clark Gable è stato un attore statunitense.

Dotato di grande fascino, carisma e di una forte presenza scenica, dagli anni trenta fino alla sua morte, fu una delle maggiori stelle della cinematografia mondiale; il suo nome è indissolubilmente legato allinterpretazione di Rhett Butler nello storico film Via col vento 1939, vincitore di 10 Premi Oscar incluso miglior film. LAmerican Film Institute ha inserito Gable al settimo posto tra le più grandi star della storia del cinema.

                                     

1. Biografia

Nacque in una famiglia di umili origini tedesche, la madre cattolica morì quando lui aveva solo 10 mesi e il padre protestante litigò con la famiglia della madre in materia di educazione. Con il secondo matrimonio del padre le cose cambiarono, la matrigna infatti iniziò a educarlo affinché si vestisse e si comportasse bene, e iniziò anche a suonare la tromba. Dopo aver lavorato come operaio in una fabbrica di pneumatici, il giovane Gable decise di diventare attore dopo aver assistito ad uno spettacolo teatrale. Nel 1921 si unì a una compagnia di girovaghi e per mantenersi non esitò a esercitare i mestieri più umili, come il taglialegna e il venditore di cravatte.

Il 13 dicembre 1924 sposò lattrice Josephine Dillon, proprietaria di una compagnia teatrale, che lo aiutò a cambiare la sua immagine, insegnandogli le buone maniere in scena e nella vita, e affinando la sua recitazione fino a procurargli un primo ruolo nel cinema, una parte nel film White Man 1924, oltre a diversi ingaggi sulle scene di Broadway, tra cui la pièce Machinal 1928.

Durante una tournée in Texas, Gable conobbe Ria Langham, una plurimilionaria. Dopo il divorzio dalla Dillon, i due si sposarono il 30 marzo 1930. Poco dopo Gable venne scritturato dalla casa produttrice Metro-Goldwyn-Mayer, che decise di modificargli laspetto fisico con due interventi, uno correttivo alle orecchie considerate troppo voluminose e a sventola e uno radicale alla dentatura, che così diventò perfetta per la scena.

Allinizio della carriera, Gable interpretò ruoli di uomo rude e villain: il film che lo avviò al successo fu Langelo bianco 1931, in cui interpretò appunto il ruolo di un autista manesco, in coppia con Barbara Stanwyck. In seguito, grazie al suo fascino e alla sua simpatia, i personaggi affidatigli cambiarono virando verso una figura di irresistibile, affascinante mascalzone. Questo grazie anche alla sua agente Minna Wallis, sorella del produttore Hal B. Wallis nonché grande amica dellattrice Norma Shearer.

Con la Metro-Goldwyn-Mayer lattore girò pellicole come: The Secret Six 1931, Accadde una notte 1934, con Claudette Colbert, una delle più note commedie degli anni trenta, per la quale vinse lOscar, La tragedia del Bounty 1935, che gli valse unaltra candidatura allOscar, e San Francisco 1936.

Gable fu molto amato per la sua simpatia e gentilezza anche fuori dal set; a sua volta amò molte donne fra cui Grace Kelly, Joan Crawford, Jean Harlow, Loretta Young.

Nel 1939 Gable ebbe la grande occasione della sua carriera, grazie allinterpretazione di Rhett Butler, laffascinante e sfacciato avventuriero protagonista di Via col vento 1939, per cui venne nuovamente candidato allOscar. Grazie al compenso percepito per la sua interpretazione, lattore riuscì a permettersi il divorzio dalla Langham. Il 29 marzo 1939 sposò così lattrice Carole Lombard, considerata dai biografi il vero amore della sua vita. La Lombard, donna dal temperamento audace, perse la vita nel 1942 in un incidente aereo, a 33 anni.

Scosso dalla perdita della moglie, nellagosto successivo Gable terminò le riprese del film Incontro a Bataan 1942 e decise di abbandonare le scene per arruolarsi nellaviazione come volontario. Dopo aver realizzato un film daddestramento, partecipò alla seconda guerra mondiale con 5 missioni di guerra in Europa sui B-17, in qualità di osservatore/mitragliere e ricevette due decorazioni, unAir Medal ed una Distinguished Flying Cross.

Rientrato in patria al termine del conflitto, Gable non fu più la stessa persona. Anche se riprese a recitare, i suoi personaggi non erano più spensierati e spavaldi: la vitalità di un tempo era andata perduta. Lo scarso successo di film come Avventura 1945, I trafficanti 1947, Mogambo 1953 portò la Metro-Goldwyn-Mayer a non rinnovargli il contratto. Fu un periodo negativo per lattore, sia nel lavoro che nella vita privata. Nel 1949 sposò Sylvia Ashley, dalla quale divorzierà dopo poco più di un anno di matrimonio, nel 1951. Poco più tardi conobbe Kay Spreckels, una donna che in qualche modo gli ricordava lamata Carole Lombard, e la sposò nel 1955; fu un matrimonio riuscito e per Gable iniziò un nuovo periodo felice nella vita privata, che lo aiutò a ritrovare serenità e successo anche nella professione.

La sua ultima apparizione cinematografica avvenne nel film Gli spostati 1961, per la regia di John Huston, con Marilyn Monroe e Montgomery Clift. Gable - che aveva sempre rifiutato qualsiasi controfigura - fece appena in tempo a terminare le faticose riprese prima di essere colto da un infarto nel novembre del 1960. Morì poco prima di vedere la nascita del figlio, chiamato John Clark, avvenuta il 20 marzo 1961. Venne sepolto nel Forest Lawn Memorial Park a Los Angeles, California, accanto alla terza moglie ed amore della sua vita, Carole Lombard.

                                     

2. Vita privata

Dopo aver sposato nel 1924 lattrice teatrale Josephine Dillon, e nel 1931 la socialite Ria Langham - entrambe più per ragioni economiche e professionali - incontrò e si innamorò di quella che sarà la donna della sua vita, lattrice Carole Lombard, che sposerà poi nel 1939.

Deceduta Carole in un incidente aereo nel gennaio del 1942, Gable rimase solo e cadde in depressione per alcuni anni, risposandosi solo nel 1949 con Lady Sylvia Ashley, che - secondo molti - gli ricordava vagamente la defunta moglie. Divorziato da Silvia, si sposò infine per la quinta ed ultima volta con Kay Spreckels - anchessa bionda e dai tratti simili a quelli della Lombard - la quale darà alla luce suo figlio John Clark, che Gable però non vide mai nascere. John Clark, però, non è lunico figlio avuto da Gable: dallattrice Loretta Young, durante le riprese del film Il richiamo della foresta, nel 1935 nacque una bambina illegittima, che divenne poi lattrice Judy Lewis.

Nel 1933, fu iniziato alla Massoneria nella Loggia N.528 di Beverly Hills, di Rito scozzese antico ed accettato.

                                     

3. Filmografia

  • La via del male, regia di Harry Beaumont 1931
  • Incontro a Bataan Somewhere Ill Find You, regia di Wesley Ruggles 1942
  • La chiave della città Key to the City, regia di George Sidney 1950
  • Strano interludio Strange Interlude, regia di Robert Z. Leonard 1932
  • Lisola del diavolo Strange Cargo, regia di Frank Borzage 1940
  • Io amo A Free Soul, regia di Clarence Brown 1931
  • White Man, regia di Louis J. Gasnier 1924
  • The Merry Kiddo, regia di Wesley Ruggles 1925
  • Déclassée, regia di Robert G. Vignola 1925
  • The Easiest Way, regia di Jack Conway 1931
  • La lunga attesa Homecoming, regia di Mervyn LeRoy 1948
  • La banda degli angeli Band of Angels, regia di Raoul Walsh 1957
  • Gli implacabili The Tall Men, regia di Raoul Walsh 1955
  • One Minute to Play, regia di Sam Wood 1926
  • Amore in corsa Love on the Run, regia di W. S. Van Dyke 1936
  • Mogambo, regia di John Ford 1953
  • Spregiudicati Idiots Delight, regia di Clarence Brown 1939
  • Lamante Possessed, regia di Clarence Brown 1931
  • The Secret Six, regia di George Hill 1931
  • Un re per quattro regine King and Four Queens, regia di Raoul Walsh 1956
  • What Price Gloria?, regia di Wesley Ruggles 1925
  • Lavventuriero di Hong Kong Soldier of Fortune, regia di Edward Dmytryk 1955
  • Incatenata Chained, regia di Clarence Brown 1934
  • La febbre del petrolio Boom Town, regia di Jack Conway 1940
  • The Pacemakers, regia di Wesley Ruggles 1925
  • North Star, regia di Paul Powell 1925
  • Nessun uomo le appartiene No Man of Her Own, regia di Wesley Ruggles 1932
  • I trafficanti The Hucksters, regia di Jack Conway 1947
  • The Finger Points, regia di John Francis Dillon 1931
  • Sui mari della Cina China Seas, regia di Tay Garnett 1935
  • Corrispondente X Comrade X, regia di King Vidor 1940
  • La baia di Napoli It Started in Naples, regia di Melville Shavelson 1960
  • Indianapolis To Please a Lady, regia di Clarence Brown 1950
  • Avventura a Bombay They Met in Bombay, regia di Clarence Brown 1941
  • Lo scandalo del giorno After Office Hours, regia di Robert Z. Leonard 1935
  • Saratoga, regia di Jack Conway 1937
  • Gli spostati The Misfits, regia di John Huston 1961
  • Parnell, regia di John M. Stahl 1937
  • Il richiamo della foresta The Call of the Wild, regia di William A. Wellman 1935
  • Lamico pubblico nº 1 Too Hot to Handle, regia di Jack Conway 1938
  • La donna è mobile Forsaking All Others, regia di W. S. Van Dyke 1934
  • Avventura Adventure, regia di Victor Fleming 1945
  • Controspionaggio Betrayed, regia di Gottfried Reinhardt 1954
  • Se mi vuoi sposami Honky Tonk, regia di Jack Conway 1941
  • Suprema decisione Command Decision, regia di Sam Wood 1948
  • The Plastic Age, regia di Wesley Ruggles 1925
  • Via col vento Gone with the Wind, regia di Victor Fleming 1939
  • 10 in amore Teachers Pet, regia di George Seaton 1958
  • Arrivò lalba Never Let Me Go, regia di Delmer Daves 1953
  • La zarina Forbidden Paradise, regia di Ernst Lubitsch 1924
  • The Painted Desert, regia di Howard Higgin 1931
  • Volo di notte Night Flight, regia di Clarence Brown 1933
  • Stella solitaria Lone Star, regia di Vincent Sherman 1952
  • San Francisco, regia di W. S. Van Dyke 1936
  • Luomo che voglio Hold Your Man, regia di Sam Wood 1933
  • Lo schiaffo Red Dust, regia di Victor Fleming 1932
  • Cortigiana Susan Lenox Her Fall and Rise, regia di Robert Z. Leonard 1931
  • Il cacciatore del Missouri Across the Wide Missouri, regia di William A. Wellman 1951
  • Ma non per me But Not for Me, regia di Walter Lang 1959
  • Accadde una notte It Happened One Night, regia di Frank Capra 1934
  • Le due strade Manhattan Melodrama, regia di W. S. Van Dyke 1934
  • Laughing Sinners, regia di Harry Beaumont 1931
  • Mare caldo Run Silent Run Deep, regia di Robert Wise 1958
  • Arditi dellaria Test Pilot, regia di Victor Fleming 1938
  • Uomini in bianco Men in White, regia di Richard Boleslawski 1934
  • The Johnstown Flood, regia di Irving Cummings 1926
  • La tragedia del Bounty Mutiny on the Bounty, regia di Frank Lloyd 1935
  • La suora bianca The White Sister, regia di Victor Fleming 1933
  • Caino e Adele Cain and Mabel, regia di Lloyd Bacon 1936
  • La danza di Venere Dancing Lady, regia di Robert Z. Leonard 1933
  • Fate il vostro gioco Any Number Can Play, regia di Mervyn LeRoy 1949
  • Gelosia Wife vs. Secretary, regia di Clarence Brown 1936
  • I demoni dellaria Hell Divers, regia di George Hill 1931
  • Polly of the Circus, regia di Alfred Santell 1932
  • Langelo bianco Night Nurse, regia di William A. Wellman 1931
  • Puro sangue Sporting Blood, regia di Charles Brabin 1931
  • La vedova allegra The Merry Widow, regia di Erich von Stroheim 1925


                                     

3.1. Filmografia Documentari su Clark Gable

  • Le dee dellamore The Love Goddesses documentario di Saul J. Turell - filmati di repertorio 1965
  • Hollywood: Style Center of the World, regia di Oliver Garver - filmati di repertorio 1940
                                     

4. Doppiatori italiani

  • Giulio Panicali in Mare caldo
  • Sergio Graziani nei ridoppiaggi di Le due strade, La donna è mobile, Sui mari della Cina, Suprema decisione, Lisola del diavolo, Lo schiaffo
  • Germano Longo in La chiave della città ridoppiaggio
  • Frank Puglia in La via del male
  • Cesare Barbetti in Cortigiana ridoppiaggio 1983
  • Bruno Persa in La febbre del petrolio
  • Luigi Vannucchi in Via col vento ridoppiaggio riedizione cinematografica del 1977
  • Michele Kalamera in Arditi dellaria ridoppiaggio
  • Romolo Costa in La danza di Venere, Gelosia e altri film degli anni trenta
  • Elio Zamuto in Incatenata ridoppiaggio
  • Emilio Cigoli in Sui mari della Cina, La tragedia del Bounty, San Francisco, Lamico pubblico nº 1, Via col vento, Lisola del diavolo, La febbre del petrolio ridoppiaggio, Corrispondente X, Avventura a Bombay, Incontro a Bataan, Avventura, I trafficanti, La lunga attesa, Suprema decisione, Fate il vostro gioco, Indianapolis, Il cacciatore del Missouri, Stella solitaria, Arrivò lalba, Mogambo, Controspionaggio, Lavventuriero di Hong Kong, Gli implacabili, Un re per quattro regine, La banda degli angeli, 10 in amore, Ma non per me, La baia di Napoli, Gli spostati
  • Gino Cervi in Accadde una notte
                                     

5. Premi e riconoscimenti

Oscar

  • 1936 - Candidatura al miglior attore protagonista per La tragedia del Bounty
  • 1940 - Candidatura al miglior attore protagonista per Via col vento
  • 1935 - Miglior attore protagonista per Accadde una notte

Golden Globe

  • 1960 - Candidatura miglior attore in un film commedia o musicale per Ma non per me
  • 1959 - Candidatura miglior attore in un film commedia o musicale per 10 in amore


                                     

6. Influenza culturale

  • Nel romanzo Who framed Roger Rabbit? di Gary Wolf a cui si ispirò il film Chi ha incastrato Roger Rabbit di Robert Zemeckis del 1988 Clark Gable è uno dei personaggi principali; viene infatti sospettato dal coniglio Roger Rabbit di avere una relazione con sua moglie Jessica - oltre a contendersi col coniglio il ruolo del Capitano Rhett Butler in Via col vento - e quindi pedinato dal detective Eddie Valiant.