ⓘ Psicoanalisti francesi ..

Jean Bergeret

Figlio di Jules Henry Bergeret, fu un membro della Combat, un movimento della resistenza francese, e della Testimonianza Francese Témoignage chrétien, un settimanale di stampo resistente, membro dellAssemblea Costituente Nazionale e membro del comitato della Loira dal 1946 al 1951. Jean Bergeret alletà di 20 anni era il leader della resistenza cristiana nella Loira, di cui curò la diffusione dei "quaderni" della Témoignage chrétien. Fu lassistente di Jean Perrin nella Combat. Scrisse la sua tesi nel 1948 e si specializzò in pediatria. Fu scoraggiato da un periodo di internamento in psichia ...

Didier Anzieu

Si laurea presso luniversità Sorbona di Parigi in filosofia, specializzandosi in seguito in psicologia clinica. Dal 1943 al 1953 collabora con Jacques Lacan, ma il rapporto con questi è quantomai burrascoso sia a livello professionale che personale. Fa parte del gruppo dei cosiddetti neofreudiani e allepoca della scissione interna alla Societè psychoanalytique de France si schiera tra le file degli "ortodossi", ovvero coloro che si ispirano alla dottrina pura di Freud criticando le rielaborazioni di alcuni studiosi quali proprio Lacan. In seguito alla scissione costituisce con Daniel Lagan ...

René Laforgue

Nato in Alsazia, dopo il richiamo militare al fronte nella prima guerra mondiale, riuscì a studiare medicina a Berlino e a Parigi dove si laureò con una tesi sullaffettività nella schizofrenia. Fece il percorso formativo in psicoanalisi, con Eugénie Sokolnicka, allieva di Carl Gustav Jung che preferì formarsi con Sigmund Freud. Nel 1923, Laforgue aprì il primo ambulatorio di consultazione psicoanalitica in Francia, presso il Centre hospitalier Sainte-Anne di Parigi. Nel 1925 fondò con altri la rivista "Lévolution psychiatrique". Con René Allendy e Édouard Pichon, fondò il primo circolo fre ...

André Green

André Green è stato uno psicoanalista francese. Nacque da una famiglia di ebrei non osservanti. Allievo di Jacques Lacan, dopo aver seguito unanalisi didattica con Maurice Bouvet, fu uno dei più prolifici elementi della scuola psicoanalitica francese del 900. Si ricordano alcuni suoi lavori sul narcisismo, il complesso di castrazione, lassenza della madre, etc.

Maud Mannoni

Maud Mannoni è stata una psicoanalista francese dorigine olandese. Nata come Magdalena Van der Spoel, sarà poi nota con il cognome del marito Octave Mannoni.

Serge Lebovici

Serge Lebovici è stato uno psichiatra e psicoanalista francese. È stato direttore dellAssociazione Psicoanalitica Internazionale.

Maurice Bouvet

Dopo aver fatto studi classici a Clermont-Ferrand, ha studiato medicina a Parigi, specializzandosi in psicopatologia, diventando lassistente di Paul-Marie Maxime Laignel-Lavastine 1875-1953, criminologo e storico della medicina che aveva una cattedra al Centre hospitalier Sainte-Anne, nel XIV arrondissement di Parigi. Si è sottoposto alla psicoanalisi didattica con Georges Parcheminey 1888-1953, con il controllo di Sacha Nacht 1901-1977 e John Leuba 1884-1952. Diventato psicoanalista nel 1946, entra nella Société psychanalytique de Paris, di matrice freudiana associata allIPA, della quale ...

Françoise Dolto

Françoise Dolto è stata una pediatra e psicoanalista francese, specializzata nellambito dellinfanzia; è riconosciuta sia in questo ambito per la sua pratica specifica, ma anche per l’apporto teorico alla psicanalisi, soprattutto per quel che riguarda l’immagine inconscia del corpo. Ha operato per diffondere al grande pubblico le sue conoscenze nel 1960 tramite una trasmissione radio. Allieva di Jacques Lacan insieme al quale, nel 1964, ha fondato la Scuola Freudiana di Parigi. I suoi lavori scientifici le hanno dato una notorietà di livello mondiale. Nel 1979 ha dato il via alla Maison Ver ...

Henry Ey

Henri Ey è stato uno psichiatra e psicoanalista francese, conosciuto per aver cercato un rapporto tra psichiatria e psicoanalisi. Scrittore fecondo la sua bibliografia conta quasi 500 titoli, figura centrale nel panorama mondiale della psichiatria, è molto noto in Italia per il suo Trattato di Psichiatria in collaborazione con Bernard e Brisset, edito da Masson 1980. La sua concezione della psichiatria gravita intorno al concetto di organodinamismo fr. Organodynamisme, un approccio che cerca di integrare i contributi della psichiatria, della psicoanalisi e della neurofisiologia, seguendo l ...

Georges Parcheminey

Georges Parcheminey nacque in una famiglia alto-borghese, con il padre ingegnere minerario e la madre insegnante di musica. Studiò medicina a Parigi, laureandosi nel 1917, anno in cui si sposò. Richiamato e ferito in guerra, al rientro divenne neurologo, occupandosi di isteria e lavorando al Centre hospitalier Sainte-Anne. Fu analizzato da Rudolph Loewenstein e divenne psicoanalista, formando a propria volta Maurice Bouvet, Francis Pasche e Jean-Paul Valabrega. Fondò con René Allendy, Édouard Pichon, Marie Bonaparte, Eugénie Sokolnicka, Angelo Hesnard, Adrien Borel e Rudolph Loewenstein la ...

                                     

Jean Oury

Jean Oury è stato uno psicoanalista e psichiatra francese. È stato il fondatore e direttore dellospedale psichiatrico La Borde situato a Cour-Cheverny, in Francia, dove lavorò fino alla sua morte. Era membro della scuola freudiana di Parigi, fondata da Jacques Lacan sin dallinizio fino della sua dissoluzione. Insieme a François Tosquelles e Lucien Bonnafe fu il creatore di un istituto di psicoterapia le cui pratiche terapeutiche hanno influenzato Frantz Fanon e Félix Guattari.

                                     

Mannoni

Maud Mannoni – psicoanalista francese Octave Mannoni – psicoanalista francese Carlo Mannoni – politico italiano Paola Mannoni – attrice e doppiatrice italiana Maurizio Mannoni – giornalista e conduttore televisivo italiano Tiziano Mannoni – archeologo italiano

Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →