ⓘ Chiesa di San Cresci a Macioli. Si ha memoria di essa fino dal 926 e anticamente era chiamata San Cresci in Albino. Il campanile fu eretto dal pievano Ambrogio ..

                                     

ⓘ Chiesa di San Cresci a Macioli

Si ha memoria di essa fino dal 926 e anticamente era chiamata San Cresci in Albino. Il campanile fu eretto dal pievano "Ambrogio" nel 1279, come ricorda uniscrizione vicino allaltare. Linterno completamente rifatto tra il 1448 e il 1466, al tempo del pievano Arlotto, famoso per le sue burle e i suoi motti, che la resse dal 1426 al 1468.

Limpianto interno a tre navate suddivise da colonne ioniche è stato avvicinato allo stile di Giuliano da Maiano, ma sembrerebbe piuttosto da mettere in relazione con le opere della bottega di Bernardo Rossellino. A sinistra dellaltare maggiore si trova il busto del pievano "Ambrogio", con liscrizione del 1279.

Il cancello in stile gotico del fonte battesimale è in ferro battuto, opera di Battista De Franci.