ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 77

Croce Rossa albanese

Croce Rossa albanese è la società nazionale di Croce Rossa della Repubblica di Albania, stato della penisola balcanica. La Società conta circa 59.000 tra membri e volontari.

Paolo Schirò

Paolo Schirò è stato un vescovo cattolico italiano di etnia arbereshe di rito greco-bizantino. Fu Vescovo ordinante di rito orientale in Sicilia e Isole adiacenti, Abate del Monastero di Santa Maria di Gala. Tra i più importanti albanologi italo- ...

Francesco Parrino

Francesco Parrino è stato uno scrittore, poeta e presbitero italiano di rito bizantino e di etnia arbereshe. Fu trascrittore e autore di un importante manoscritto religioso, il Lazeri, in lingua albanese, la cui opera costituisce una testimonianz ...

Albanese (cognome)

Cognome diffuso soprattutto nellItalia meridionale e nellItalia settentrionale. Secondo un rilevamento statistico effettuato nel 2000 dalla Seat Pagine Gialle, il cognome Albanese con 6.271 occorrenze rientrava tra i primi 200 cognomi italiani pi ...

Settimana Santa di Piana degli Albanesi (Java e Madhe)

La Settimana Santa di Piana degli Albanesi, anche Java e Madhe dhe e Shejte, ovvero la Grande e Santa Settimana, comprende una serie di celebrazioni che si svolgono nella cittadina omonima - in modo particolare nella cattedrale di San Demetrio Me ...

Campionato albanese di calcio a 5

Il Campionato albanese di calcio a 5, è la massima competizione albanese di calcio a 5 organizzata dalla Federata Shqiptare Futbollit.

Chiesa greco-cattolica albanese

La Chiesa greco-cattolica albanese è una parte della Chiesa cattolica che adotta il rito bizantino e i cui membri vivono attualmente soprattutto nel sud dellAlbania.

Petro Nini Luarasi

Petro Nini Luarasi è stato un attivista, presbitero, insegnante e giornalista albanese. Il padre, Petro Nini Kostallari, era anchegli un attivista del rinascimento albanese, un insegnante e pubblicista.

Chiesa apostolica armena

La Chiesa apostolica armena, a volte indicata come Chiesa ortodossa armena o Chiesa gregoriana o Chiesa Cattolica Ortodossa Gregoriana è tra le chiese più antiche della cristianità e una delle prime comunità cristiane nel mondo. È guidata da un c ...

Bandiera dellArmenia

La bandiera dellArmenia consiste di tre bande orizzontali di uguali dimensioni. I colori sono: rosso, blu e arancio. Esistono molte interpretazioni sul significato dei colori, ma la più accettata è quella dove il rosso simboleggia il sangue versa ...

Leone II dArmenia

Leone II dArmenia, noto anche come Leone I, detto il Magnifico, fu" principe delle montagne” dal 1187 e primo re dell’ Armenia Minor dal 1199 fino alla morte.

Mesrop Mashtots

Mesrop Mashtots, o anche Mesrob Mashtotz, in armeno Մեսրոպ Մաշտոց, è stato un monaco cristiano, teologo e linguista armeno. Fu linventore dellalfabeto armeno, segnando così una tappa fondamentale della storia del popolo armeno e della Chiesa Arme ...

Mechitar di Sebaste

Nacque con il nome di Petros Manuk a Sivas lantica Sebaste in Anatolia il 7 febbraio 1676 ed entrò nel monastero di "Surp Nshan" della Santa Croce, assumendo il nome di Mekhitar ovvero "Consolatore". Nel 1696, alletà di ventanni, fu ordinato pret ...

Chiesa armeno-cattolica

La Chiesa armeno-cattolica è una Chiesa cattolica patriarcale sui iuris nata nel 1742 dalla Chiesa nazionale armena. Fu riconosciuta da papa Benedetto XIV. È presente con comunità in Libano, Iran, Iraq, Egitto, Siria, Turchia, Israele, Palestina ...

Regno armeno di Cilicia

Il Regno armeno di Cilicia, noto anche come Armenia Minor o Piccola Armenia, fu creato durante il Medioevo dagli esuli armeni che fuggivano dallinvasione dei Selgiuchidi della loro madrepatria. Era situato sul golfo di Alessandretta del Mar Medit ...

Ruben I dArmenia

Ruben I dArmenia Ռուբեն Ա ; 1025 – Kormogolo, 1095) fu il fondatore della dinastia Rupenide. Inizialmente signore di Gobidar e Goromosol, dichiarò lindipendenza quando lanciò una ribellione contro lImpero bizantino nel 1080 e conquistò la fortezz ...

Leone VI dArmenia

Leone di Lusignano, noto come Leone VI dArmenia o Levon VI, chiamato anche Leone V, in lingua armena Լեւոն, fu un sograno della Casata di Lusignano, ultimo re latino del Regno armeno di Cilicia. Governò dal 1374 al 1375.

San Lazzaro degli Armeni

San Lazzaro degli Armeni è una piccola isola nella laguna di Venezia, di 7 000 m², che si trova vicina alla costa ovest del Lido di Venezia ed è completamente occupata da un monastero, casa madre dellordine dei Mekhitaristi. Lisola è uno dei prim ...

Agatangelo (storico)

Agatangelo storiografo armeno del V secolo, autore di una storia in cui si tratta dellintroduzione del cristianesimo in Armenia ad opera del primo apostolo di quella regione, Gregorio Illuminatore, detto anche San Gregorio Armeno, che morì attorn ...

Costituzione dellArmenia

La Costituzione della Repubblica dArmenia è la legge fondamentale dello Stato armeno, adottata nel 1995 ed emendata nel 2005. Essa pone le basi dellordine legale dello Stato, elenca i diritti fondamentali di tutti gli esseri umani e dei cittadini ...

Lingue balto-slave

Il gruppo linguistico balto-slavo è un ipotetico gruppo linguistico ricostruito, di cui fanno parte le lingue baltiche le lingue slave allinterno della famiglia delle lingue indoeuropee. Le lingue che appartengono a questa famiglia sono parlate d ...

Lingua curlandese

Con lingua curlandese, a volte lingua curone, ci si riferisce generalmente a due lingue differenti ma strettamente imparentate allinterno della famiglia delle lingue baltiche.

Finnici del Baltico

I finlandesi del Baltico o finnici del Baltico sono un gruppo storico di popoli dellEuropa settentrionale i cui discendenti comprendono i Finlandesi propriamente detti, i Careli, i Ciudi, gli Izhoriani, i Vepsi, i Voti, i Livoni e gli Estoni, i q ...

Pipa (linguistica)

La pipa o háček, anche detto hatchek, caron o antiflesso, è il segno diacritico posto al di sopra di determinate lettere in alcune lingue slave, baltiche e uraliche. Compare anche nellortografia Faggin-Nazzi della lingua friulana, in alcune varia ...

Affricata postalveolare sorda

L affricata postalveolare sorda è una consonante affricata presente in molte lingue, che in base allalfabeto fonetico internazionale è rappresentata con la sequenza t͡ʃ. Nella lingua italiana tale fono, detto anche C dolce, è reso ortograficament ...

Nomi dei giorni della settimana in diverse lingue

I nomi dei giorni della settimana dal periodo Romano hanno entrambi preso il nome dei sette pianeti dellastronomia classica e numerate, a partire da Lunedì.

Neopaganesimo baltico

Il neopaganesimo baltico è il complesso dei culti neopagani sorti tra i popoli baltici, ispirati alle antiche religioni pagane baltiche precedenti la cristianizzazione. Liniziatore del Neopaganesimo baltico fu il lituano Wilhelm Storosta, soprann ...

Lingue baltofinniche

Le lingue baltofinniche sono lingue parlate in Finlandia, Estonia, Svezia, Norvegia, Lettonia, Carelia, Ingria e Russia. Appartengono alle lingue uraliche. Ci sono circa sedici tra lingue e dialetti, di cui tre sono in pericolo destinzione. I pri ...

Assemblea baltica

L Assemblea baltica è unorganizzazione regionale che promuove la cooperazione intergovernativa tra Estonia, Lettonia e Lituania. Tenta di trovare una posizione comune in relazione a molte questioni internazionali, comprese le questioni economiche ...

Č

La lettera Č viene utilizzata in berbero ed in alcune lingue dellEuropa Orientale per indicare il suono, in particolare negli alfabeti sloveno, croato, bosniaco, slovacco, ceco, lettone, lituano, serbo, friulano. In serbo qualora si utilizzi lalf ...

Klint baltico

Il Klint baltico è una scarpata calcarea alluvionale presente in diverse isole del Mar Baltico, in Estonia e nellOblast di Leningrado in Russia.

Popoli finnici

I popoli finnici sono un gruppo storico-linguistico di genti i cui discendenti parlano lingue finniche, le quali appartengono al gruppo ugro-finnico: i finnici del Baltico, che vivono vicino al Mar Baltico, finnici del Volga, nei pressi del fiume ...

Nazioni celtiche

Il termine nazioni celtiche si riferisce ai territori dellEuropa settentrionale e occidentale in cui sono sopravvissuti alcuni tratti culturali riconducibili alle culture celtiche.

Calvert Watkins

Fu nominato Professore Emerito di Linguistica e di Filologia classica presso lUniversità di Harvard ed anche" Professor-in-residence” alla UCLA Università della California di Los Angeles. La sua dissertazione di dottorato, Indo-European Origins o ...

Spade celtiche

Le spade celtiche costituirono larchetipo dal quale svilupparono le spade europee dellEtà del ferro. Si trattò di un insieme piuttosto disomogeneo di armi da taglio dalla foggia e dalle dimensioni variabili, non inquadrabili in una tipologia unif ...

Britanni

I Britanni erano una popolazione celtica stanziata nellantichità nelle Isole britanniche. Giunti nella regione a partire dallVIII secolo a.C., i Celti della Britannia rimasero frazionati in numerose tribù, facilitando così la conquista del loro t ...

Guerre romano-celtiche

Le guerre tra Celti e Romani o romano-celtiche racchiudono una serie di conflitti il cui inizio viene fatto risalire ai primi decenni del IV secolo a.C., quando la prima invasione storica della penisola da parte dei Celti mise a repentaglio la st ...

Celtic punk

Il celtic punk è un genere musicale che fonde il punk rock con il folk irlandese. Pionieri del genere sono sicuramente i The Pogues, che già nei primi anni ottanta coniugarono lo spirito punk con la musica celtica. Spesso i gruppi di questo sotto ...

Bretoni

I bretoni sono il gruppo etnico e la nazionalità collegata alla regione francese della Bretagna. La lingua parlata dai bretoni è il bretone, lingua appartenente alla famiglia delle lingue celtiche e fanno parte delle Nazioni celtiche. Causa la lu ...

Celtiberi

I Celtiberi erano popolazioni celtiche stanziate nellantichità, a seguito di varie ondate migratorie, nella Penisola iberica. Dal nucleo originario, collocato nellodierna Spagna centro-settentrionale, si estesero in seguito verso sud e verso occi ...

Lusitani

I Lusitani furono una popolazione indoeuropea che abitò la parte più occidentale della penisola iberica che diventò in seguito la provincia romana della Lusitania, corrispondente allincirca allodierno Portogallo a sud del fiume Duero e alla regio ...

Pannoni

I Pannoni erano un insieme di popolazioni indoeuropee storicamente stanziata nellarea dellEuropa centrale che da essi ha preso il nome: la Pannonia. Erano sia di stirpe illirica sia di stirpe celtica e occupavano i territori della futura provinci ...

Popoli germanici settentrionali

Ai popoli germanici settentrionali appartennero quelle tribù germaniche che non lasciarono la Scandinavia prima della tarda fase delle Invasioni barbariche e quelli che ancora oggi vivono in quella regione. Tuttavia, alcune tribù dellest e dellov ...

Filologia germanica

La filologia germanica è una scienza che studia ed interpreta le testimonianze scritte nelle lingue germaniche, di quelle civiltà che hanno avuto origini nel mondo germanico e che tali origini mantengono nel corso della loro successiva evoluzione.

Popoli germanici occidentali

Nella Germania Tacito ripartisce i popoli germanici occidentali in tre gruppi: Ingaevones, Istaevones e Herminones. Tale tripartizione è stata accolta anche dalla storiografia moderna, che li identifica rispettivamente con le tribù del Mare del N ...

Germanico

Germanico settentrionale Germanico occidentale Germanico orientale Lingua proto-germanica – lingua considerata come antenata comune di tutte le lingue germaniche

Mercoledì

Considerando la domenica come primo giorno della settimana, il mercoledì la divide in due. Questo significato si trova nei nomi di questo giorno in lingue germaniche come il tedesco Mittwoch, letteralmente "metà settimana" e lislandese midvíkudag ...

Inglesi

Gli Inglesi sono una popolazione di lingua germanica situata nella Nazione costitutiva dellInghilterra. Le loro origini culturali e linguistiche si fanno risalire in massima parte alla fusione di popolazioni germaniche, migrate a partire dallAlto ...

George William Lemon

George William Lemon è stato un lessicografo britannico, autore di un antico dizionario etimologico della lingua inglese, pubblicato nel 1783.

Thor

Thor è una delle principali divinità germaniche. È il dio del tuono, e della tempesta e la mitologia norrena è ricca di racconti sulle sue gesta e sulla sua perenne lotta contro gli Jǫtnar. Thor rappresenta teologicamente il dio che possiede, opp ...