ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 67

Casorate Primo

Casorate Primo è un comune italiano di 8 795 abitanti della provincia di Pavia. Si trova nel Pavese settentrionale, non lontano dalla riva sinistra del Ticino, al confine con la Città metropolitana di Milano.

Trovo

Trovo i") è un comune italiano di 1 015 abitanti della provincia di Pavia in Lombardia. Si trova nel Pavese nordoccidentale, non lontano dalla riva sinistra del Ticino.

Lazio

Il Lazio è una regione a statuto ordinario dellItalia centrale, con capoluogo Roma. Con 5 863 785 abitanti è la seconda regione più popolata dItalia dopo la Lombardia, e la nona per estensione della superficie. Confina a nord-ovest con la Toscana ...

Waterland (regione dei Paesi Bassi)

Il Waterland è una regione non amministrativa della provincia dellOlanda Settentrionale nel nord-ovest dei Paesi Bassi. Da questa regione prende il nome lomonimo comune.

Bixiga

Bixiga è un quartiere della città di San Paolo in Brasile. È considerato un "quartiere italiano", come Mooca e Brás. Nei primi anni del Novecento gli immigrati italiani poveri hanno trovato appezzamenti di terreno a buon mercato in questa regione ...

Gotico (disambigua)

Neogotico – ripresa dello stile nel XIX secolo Gotico – stile artistico europeo sviluppatosi nel Medioevo Romanzo gotico – genere letterario britannico del XVIII secolo

Armatura gotica

Armatura gotica, per esteso armatura a piastre gotica, è il termine utilizzato per indicare larmatura a piastre dacciaio della cavalleria pesante tardomedievale. Si tratta di unarma bianca da difesa coprente lintero corpo dellutente, la cui linea ...

Ulfila

Nacque da genitori romani di una comunità originaria della Cappadocia, ridotta in cattività dai Goti sul finire del III secolo, e probabilmente di religione cristiana e di lingua e cultura elleniche. Fu forse grazie a prigionieri come loro che il ...

Popoli germanici orientali

I popoli germanici orientali erano dei popoli che migrarono dalla Scandinavia nellarea tra i fiumi Oder e Vistola tra il 600 e il 300 a.C. In seguito dilagarono nel sud dellEuropa. A differenza delle tribù settentrionali e occidentali, pur fondan ...

Goti di Crimea

I Goti di Crimea furono quelle tribù gotiche che non migrarono, rimanendo ad abitare le terre attorno al mar Nero. soprattutto la penisola di Crimea. Furono i Goti meno potenti, i meno conosciuti, e paradossalmente coloro che vissero più a lungo.

Gotlandi

I Gotlandi furono la popolazione dellisola di Gotland e in seguito della terra di Götaland. In svedese vengono chiamati anche götar o gutar, che ha un etnonimo identico a Goti, ed entrambi derivano dal proto-germanico * Gutaniz. La loro lingua ve ...

Claudio il Gotico

Claudio II il Gotico, il cui nome completo era Marco Aurelio Flavio Valerio Claudio, è stato un imperatore romano dal settembre/ottobre del 268 alla sua morte, comunque per un periodo di un solo anno e nove mesi, periodo troppo breve per poter po ...

Estella

Estella in castigliano e Lizarra in basco, è un comune spagnolo di 14.049 abitanti situato nella comunità autonoma della Navarra. Situata a 421 metri di altitudine, la cittadina si trova lungo il fiume Ega, fra le propaggini dei Monti Cantabrici ...

ß

La ß, chiamata Eszett o scharfes S in tedesco, è una lettera presente solo nellalfabeto tedesco. Si utilizza in modo alternativo con il digramma ss in alcuni casi, mentre viene sempre sostituito da questultimo in certi altri. Questa lettera prese ...

Scarpa darme

La Scarpa darme era la componente dellarmatura a piastre medievale preposta alla difesa passiva del piede, in pratica lequivalente per gli arti inferiori di ciò che il guanto darme era per gli arti superiori. Realizzato da una piastra di metallo, ...

Xàtiva

Xàtiva in valenciano e Játiva in castigliano, è un comune spagnolo di 29.386 abitanti situato nella comunità autonoma Valenciana. È unantica cittadina capitale della comarca della Costera, ai piedi della Sierra de Aguyas, a 115 m s.l.m. nella Val ...

Alfabeto greco

L alfabeto greco è un sistema di scrittura composto da 24 lettere e risale al IX secolo a.C.; deriva dallalfabeto fenicio, nel quale a ogni segno era associato un solo suono. A loro volta, gli stessi segni dellalfabeto fenicio deriverebbero da un ...

Alfabeto attico

L alfabeto attico è il tipo di alfabeto greco usato in Atene fino al 403-402 a.C., quando per legge fu decretata lintroduzione dellalfabeto ionico, cioè il tipo oggi comune. I due alfabeti furono usati parallelamente almeno già dagli anni trenta ...

Alfabeto copto

L alfabeto copto è utilizzato per scrivere la lingua copta. Linsieme dei caratteri è basato sullalfabeto greco, cui sono stati aggiunti sette segni della scrittura demotica per trascrivere altrettanti suoni non esistenti in greco; si tratta del p ...

Sistema di numerazione greco

Nellantica Grecia pare esistessero due tipi di numerazione, entrambe in base dieci. La più antica venne usata correntemente fino al V secolo a.C., quando entrò in uso la numerazione ionica che prese il sopravvento in età alessandrina.

Alfabeto arumeno

L alfabeto arumeno è lalfabeto utilizzato per trascrivere i suoni della lingua arumena. È basato sullalfabeto latino, sebbene siano presenti caratteri specifici di questalfabeto. La versione attualmente utilizzata è stata suggerita nel 1997 al Sy ...

Alfabeti georgiani

Gli alfabeti georgiani sono i tre sistemi di scrittura attualmente utilizzati per scrivere la lingua georgiana, oltre ad alcune lingue cartveliche prive di propria tradizione letteraria quali il mengrelio, lo svano, il lazo, ed occasionalmente al ...

Alfabeto ugaritico

L alfabeto ugaritico, sviluppato dagli scribi intorno al XIV secolo a.C., è una delle prime scritture alfabetiche del Vicino Oriente. Si basa su una trentina di caratteri cuneiformi con valore fonetico, ordinati in una sequenza che si ritrova nel ...

Alfabeto cirillico arcaico

L Alfabeto cirillico arcaico fu un sistema di scrittura sviluppato nel X secolo d.C. durante il Primo Impero bulgaro per mettere per scritto la lingua liturgica usata dalla chiesa ortodossa, lAntico slavo ecclesiastico. Avendo adottato il Cristia ...

Storia dellalfabeto

La storia dellalfabeto è solo una parte della storia della scrittura. Il più antico utilizzo di segni scritti risale al IV millennio a.C. in Mesopotamia, utilizzati al fine della numerazione. Nel 2700 a.C. gli egizi svilupparono un insieme di cir ...

Alfabeto musnad

L alfabeto musnad, noto anche come alfabeto sud-arabico è un antico alfabeto, utilizzato tra il X secolo a.C. e lVIII secolo della nostra era, soprattutto nello Yemen e in Eritrea, per scrivere lantica lingua sudarabica. In realtà, anziché di alf ...

Beta

Beta è la seconda lettera dellalfabeto greco. È una consonante bilabiale occlusiva di timbro sonoro. Non va confusa con l eszett ß, lettera dellalfabeto tedesco, che rappresenta una sibilante sorda e che può essere, alloccorrenza, sostituita con ...

Antico Regno (Egitto)

L Antico regno è il periodo dellAntico Egitto che va dalla III alla VI dinastia e che, indicativamente è compreso tra il 2700 a.C. ed il 2192 a.C. A questo periodo risalgono le costruzioni più famose ed imponenti della civiltà egizia: le piramidi.

Greco (Milano)

La stazione di Greco Pirelli porta questo nome perché allepoca della costruzione, avvenuta nel 1914, si trovava nel territorio comunale di Greco presso le fabbriche Pirelli, dove oggi sorge in prossimità dei confini del quartiere di Segnano il nu ...

Torre del Greco

Torre del Greco è un comune italiano di 84 041 abitanti della città metropolitana di Napoli, in Campania. La città è situata nelle immediate vicinanze del parco nazionale del Vesuvio, tra il Vesuvio e il golfo di Napoli. È il quarto comune della ...

Regno indo-greco

Il Regno indo-greco si estese su varie zone collocate a nord e a nord-ovest del subcontinente indiano tra il 180 a.C. e il 10 d.C., venendo governato da una successione di più di trenta sovrani elleni ed ellenistici, spesso in contrasto tra di lo ...

Drago greco

I draghi greci sono creature leggendarie serpentiformi ricorrenti nella mitologia greca, dove talvolta giocano un grande ruolo. Alcuni autori parlano di drakaina per designare le femmine di drago, ad esempio nella storia di Pitone contenuta negli ...

Teofane il Greco

È una delle rare personalità distinte della pittura bizantina, la cui attività a Costantinopoli e nellAnatolia è documentata dalle fonti. Esordì a Costantinopoli e in seguito si trasferì in Russia, a Novgorod 1378, dove dipinse la sola opera a lu ...

Tempio greco

Il tempio può essere considerato la più impegnativa realizzazione dellarchitettura greca antica. La codificazione che, in età arcaica, verrà sviluppata per larchitettura templare diventerà con lellenismo il linguaggio universale del mondo mediter ...

Ariarate II di Cappadocia

Figlio di Oloferne, fuggì in Armenia dopo la morte di suo zio e padre adottivo Ariarate I, governatore di Cappadocia. Dopo la morte di Eumene ritornò in Cappadocia con laiuto di Ardoate, il re armeno, e uccise Aminta, satrapo macedone, nel 301 a. ...

Laconia

Capoluogo della Laconia era Sparta, che si ritiene sia stata rifondata nel 1100 a.C., dalle tre tribù doriche, Illei, Panfili e Dimani, dopo la discesa dei Dori nel Peloponneso. Precedentemente era un insediamento arcaico acheo. La città di Spart ...

Trifone di Alessandria

Trifone di Alessandria è stato un grammatico greco antico vissuto nel I secolo d.C. Originario di Alessandria dEgitto, Trifone fu figlio di Ammonio e contemporaneo di Didimo Calcentero.

Archeologia classica

Con il termine archeologia classica ci si riferisce agli studi archeologici delle grandi civiltà mediterranee sia della Grecia antica che della Roma antica. Gli archeologi del XIX secolo prestarono molto interesse nello studio delle antiche socie ...

Filippo Càssola

Filippo Càssola è stato uno storico ed epigrafista italiano. Allievo di Giovanni Pugliese Carratelli, fu professore ordinario allUniversità di Trieste di Storia greca, Storia romana, Epigrafia greca e Civiltà egee.

Louis Robert

Robert fu un professore di Storia greca ed Epigrafia al Collège de France ed autore di numerosi saggi ed articoli di epigrafia greca di tutti i periodi, da quello arcaico fino alla tarda antichità, numismatica antica e di geografia storica della ...

Stoichedon

Lo stile stoichedon era uno stile epigrafico consistente nelluso di incidere le lettere maiuscole delle iscrizioni in greco antico in modo tale che le lettere fossero allineate sia in verticale sia in orizzontale. Testi in questo stile danno limp ...

LAnnée épigraphique

LAnnée épigraphique è una pubblicazione annuale francese creata da René Cagnat, allora titolare della cattedra di epigrafia e antichità romane al Collège de France, e Jean-Guillaume Feignon, come assistente epigrafista nel 1888. La pubblicazione ...

Protogene (mimo)

Protogene fu un mimo latino di condizione servile, fiorito allincirca tra il 210 e il 160 a.C., o forse in unepoca ancora anteriore. Il suo nome, traslitterazione di Πρωτογένης, ne rivela lorigine greca. Schiavo del cittadino romano Clulio, Proto ...

Giampietro Secchi

Nato a Sabbione, una frazione del comune di Reggio Emilia, nellattuale Emilia Romagna, Giampietro Secchi era fratello dellastronomo Angelo Secchi. Entrato nella Compagnia di Gesù il 21 ottobre del 1816, insegnò Retorica e Letteratura greca al Col ...

Fontana greca

La fontana greca sorge a Gallipoli nelle vicinanze del ponte che congiunge il borgo nuovo alla città vecchia. Questa fontana è la più antica dItalia e si dice sia stata costruita intorno al III secolo a.C. Fra le ipotesi formulate da critici dart ...

Mario Segre

Mario Segre nasce a Torino da una famiglia ebraica, figlio di Giuseppe Segre e Ida Luzzatti. Umberto Segre è suo fratello minore. Trasferitasi la famiglia a Genova, Mario vi frequenta il Liceo classico "Andrea Doria" per iscriversi quindi alla fa ...

Georg Kaibel

Dopo aver frequentato il liceo Katharineum di Lubecca, studiò filologia classica alle università di Gottinga dal 1868 al 1869 e Bonn dal 1869 al 1872; in questultima università fu allievo di Hermann Usener e Franz Bücheler. Durante gli studi comi ...

Attilio Degrassi

Degrassi insegnò, come ordinario di storia greca e romana, allUniversità di Padova dove ebbe come allievo, tra gli altri, lepigrafista Silvio Panciera. Come epigrafista Degrassi fu estremamente influente, non soltanto per raccolta e di pubblicazi ...

Preposizioni del greco antico

La preposizione è una parte invariabile del discorso, insieme allavverbio, alla congiunzione e allinteriezione. Nel greco antico le preposizioni sono divise in due categorie: proprie e improprie. Lintroduzione di esse, nella lingua, dipese dalla ...

Lingue baltiche

Le lingue baltiche sono un gruppo di lingue che appartengono alla famiglia delle lingue indoeuropee, parlate soprattutto nellarea ad est e a sud-est del Mar Baltico nellEuropa settentrionale. Il gruppo linguistico viene generalmente diviso in due ...