ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 178

Diocesi della chiesa episcopale degli Stati Uniti dAmerica

La chiesa episcopale degli Stati Uniti dAmerica è governata da una Convenzione generale e si compone di 99 diocesi negli Stati Uniti dAmerica, oltre a dieci diocesi in altri paesi o territori periferici degli Stati Uniti e alla Convocazione delle ...

Campagna dellAfrica occidentale (1914-1916)

Le perdite dellIntesa ammontarono a circa 2.000 soldati. Le perdite tedesche invece consistettero in 44 europei morti e 77 feriti, 474 africani morti e 1.110 feriti. In generale, Von Doering oppose una scarsa difesa, forse sopravvalutando la forz ...

Cratere di Vredefort

Il cratere Vredefort è il più grande cratere meteoritico sulla Terra. Ha un diametro di circa 300 km ed è situato nella provincia sudafricana del North West. Deriva il suo nome dalla cittadina di Vredefort, che si è sviluppata vicino al suo centr ...

Aorounga

Aorounga è un cratere nel centro nord del Ciad nel deserto del Sahara. La struttura, molto erosa, sembra essere un cratere meteoritico formatosi tra la fine del devoniano e linizio del carbonifero tra 370 e 345 milioni di anni fa. Recenti studi, ...

Lago craterico

Un lago craterico è un lago che si forma quando un cratere vulcanico, una caldera, un maar o un cratere di impatto si riempiono di acqua.

Limite K-T

Con lespressione limite K-T si indica il passaggio, nelle successioni stratigrafiche, tra Cretacico e Cenozoico, datato a 65.5 ± 0.3 milioni di anni fa. La lettera K è labbreviazione normalmente usata per il Cretacico, mentre la T fa riferimento ...

Impattite

Il termine impattite viene dato ad una roccia che è stata alterata e/o fusa in seguito ad un impatto di un grande meteoroide, di un asteroide o di una cometa.

Fratture a cuneo

Le fratture a cuneo, più note col termine inglese di shatter cones, sono create dalla propagazione attraverso il suolo di onde sismiche dovute agli impatti di asteroidi, meteoriti e comete: nessun altro fenomeno conosciuto sulla Terra è in grado ...

Area di dispersione australasiatica

L area di dispersione australasitica è la più recente e più vasta delle aree di dispersione di tectite conosciute, tanto che, secondo le stime più recenti, essa potrebbe coprire dal 10% al 30% della superficie terrestre.

Lago Umm al Binni

Il lago di Umm al-Binni si trova nelle paludi di al-ʿAmāra nel Sud dellIraq, approssimativamente a 45 km a nord-ovest della confluenza tra i fiumi Tigri ed Eufrate. Attualmente il lago - che ha un diametro allincirca di 3.4 km - è parzialmente di ...

Orosiriano

L Orosiriano è il terzo periodo dellera Paleoproterozoica, che durò da 2.050 milioni di anni fa a 1.800 milioni di anni fa. Anziché essere basate sulla stratigrafia, queste date sono definite cronologicamente.

Langhiano

Nella scala dei tempi geologici, il Langhiano è il terzo dei sei piani o stadi stratigrafici in cui è suddiviso il Miocene, la prima delle due epoche del Neogene. Questa unità cronostratigrafica si estende tra 15.97 e 13.82 milioni di anni fa. Il ...

SMART-1

SMART-1 o Smart 1 è una sonda dellAgenzia Spaziale Europea lanciata in orbita intorno alla Luna. Il nome SMART è lacronimo di Small Missions for Advanced Research in Technology. Il 3 settembre 2006 è avvenuto lo schianto della sonda con la superf ...

Deserto dellAlgeria

Il deserto dellAlgeria è posizionato nella parte centro-settentrionale dellAfrica e fa parte del deserto del Sahara. Il deserto occupa più dei quattro quinti dellintero territorio algerino.

Deserto di Moçâmedes

Il deserto di Moçâmedes è un deserto situato allestremità meridionale dellAngola, in prossimità della frontiera con la Namibia. Rappresenta la punta più settentrionale del deserto del Namib. Partendo dalloceano Atlantico a ovest, il deserto tende ...

Deserto del Kizilkum

Il deserto del Kizilkum è un ampio deserto che si estende per circa 200.000 km² tra Kazakistan, Turkmenistan e Uzbekistan, in Asia centrale. Il territorio è costituito per la maggior parte da una piana coperta di dune sabbiose, nella parte setten ...

Deserto del Tengger

Il Tengger è il principale deserto dellAlashan Plain nella Cina centro-settentrionale. Termina a meridione contro la catena montuosa del Qilian Shan, mentre a oriente è bordato dallo Huang He e a settentrione sfuma nel deserto del Gobi. La Muragl ...

Deserto del Nefud

Il deserto del Nefūd è un deserto di sabbia, la cui superficie raggiunge i 74.000 km² per una lunghezza di 250 km lungo lasse N-S e per unampiezza di 300-400 km lungo lasse E-O. È sito nella penisola araba, nel regno dellArabia Saudita.

Pipistrellus deserti

Il pipistrello del deserto è un pipistrello della famiglia dei Vespertilionidi diffuso in Africa settentrionale e Africa orientale.

Crocodylus suchus

Il coccodrillo del deserto o coccodrillo dellAfrica occidentale è un rettile appartenente alla famiglia dei Crocodilidi.

Deserto di Ordos

Il deserto di Ordos è una regione desertica e stepposa situata sullaltopiano dellOrdos nella parte meridionale della repubblica autonoma della Mongolia Interna, in Cina. LOrdos è un deserto "montano" ; esso è separato da quello del Tengger dallo ...

Deserto di Atacama

Il deserto di Atacama è un deserto situato in America meridionale, estendentesi dal Perù meridionale al Cile settentrionale, tra la parte meridionale della regione di Arica e Parinacota, e la parte settentrionale della regione di Atacama. Il dese ...

Deserto del Gobi

Il deserto del Gobi, o semplicemente Gobi, è una vasta regione desertica e semi-desertica dellAsia orientale, estesa attraverso gran parte di Mongolia e Cina: contrariamente allimmagine forse romantica a lungo associata a quella che - almeno agli ...

Oti (fiume)

L Oti è un fiume dellAfrica Occidentale che nasce nel nord-ovest del Benin presso la Catena dellAtakora e sfocia nel Lago Volta, in Ghana. LOti è anche uno dei più importanti fiumi del Togo; lo attraversa infatti nella sua parte settentrionale da ...

Semliki (fiume)

Il Semliki è uno dei principali fiumi dellAfrica centrale. Nasce dal Lago Eduardo e sfocia nel Lago Alberto, per una lunghezza complessiva di 230 km circa. Nei pressi del fiume vivono numerosi animali, fra cui elefanti, coccodrilli e antilopi.

Luangwa (fiume)

Il fiume Luangwa è uno dei maggiori affluenti dello Zambesi, nonché uno dei fiumi maggiori dello Zambia. In genere esonda nella stagione delle piogge, mentre la portata cala drasticamente nella stagione secca. Si tratta di uno dei più grandi fium ...

Mono (fiume)

Il Mono è uno dei più importanti fiumi del Togo, nellAfrica Occidentale. Con i suoi 450 km è il fiume più lungo della nazione; il suo bacino comprende tutta la parte centro-orientale e sud-orientale del Togo e parte della zona sud-occidentale del ...

Betsiboka (fiume)

Il Betsiboka è un fiume che scorre nel Madagascar nord-occidentale. Origina nei pressi della Falesia dellAngavo, a 1755 m di altitudine, e sfocia, con un grande delta, nella baia di Bombetoka Canale del Mozambico, le cui coste ospitano una delle ...

Estuario

L estuario è lo sbocco dei fiumi che giungendo alla foce non creano depositi di sedimenti a ventaglio, ossia sfociano in un unico canale o ramo. Questa situazione può essere dovuta a vari fattori: lelevata velocità della corrente fluviale e leven ...

Orthochromis

Vi sono attualmente 14 specie riconosciute in questo genere: Orthochromis kalungwishiensis Greenwood & Kullander, 1994 Orthochromis polyacanthus Boulenger, 1899 Orthochromis mosoensis De Vos & Seegers, 1998 Orthochromis luichensis De Vos & Seeger ...

Potamogalinae

Quella dei Potamogalinae è una sottofamiglia di Tenrecidae comprendente due generi e tre specie, lunica della famiglia diffusa al di fuori del Madagascar. Si tratta di animali semiacquatici simili alle lontre, diffusi nei fiumi dellAfrica contine ...

Rufiji

Il Rufiji è un fiume dellAfrica centrale completamente compreso entro il territorio nazionale della Tanzania. Il fiume è formato dalla confluenza dei fiumi Kilombero e Luwegu. Ha una lunghezza di circa 600 km, le fonti si trovano nella parte sud ...

Atbara

Il fiume Atbara è un fiume del Nord Africa che nasce nellEtiopia nord-occidentale, circa 50 km a nord del Lago Tana, e 30 km a ovest di Gondar. Scorre per circa 805 km prima di sfociare nel Nilo nel Sudan centro-settentrionale presso la città di ...

Ghiacciaio di Rebmann

Il ghiacciaio di Rebmann è situato presso la sommità del monte Kilimanjaro in Tanzania ed è quel che rimane di unenorme cappa di ghiaccio che coprì la sommità del monte. Questa cappa di ghiaccio si è ritirata significativamente nellultimo secolo.

Ghiacciaio Laurentide

Il Laurentide era un massiccio ghiacciaio continentale che copriva centinaia di migliaia di chilometri quadrati, la maggior parte del Canada e una grande porzione degli Stati Uniti settentrionali, tra 95.000 e 20.000 anni circa Prima del Presente ...

Ghiacciaio Nikitin

Il ghiacciaio Nikitin è un ghiacciaio situato sulla costa di English, nella parte occidentale della Terra di Palmer, in Antartide. Il ghiacciaio, il cui punto più alto si trova 222 m s.l.m., fluisce verso nord fino ad entrare nello stretto di Sta ...

Ultimo massimo glaciale

Il termine Ultimo massimo glaciale si riferisce al periodo durante il quale si ebbe la massima espansione dei ghiacci, durante lultima glaciazione, ossia circa 20.000 anni fa.

Glaciazione Würm

La glaciazione Würm in realtà rappresenta leffetto prodotto dallultima glaciazione su una zona specifica come le Alpi o la Sierra Nevada, ma per convenzione essa viene estesa anche a livello globale come lequivalente di ultimo periodo glaciale, i ...

Quaternario

Il Quaternario è il periodo geologico più recente, quello in cui viviamo, lultimo delleone Fanerozoico. Il Quaternario è il terzo e ultimo dei tre periodi che compongono lera geologica del Cenozoico. Ha inizio alla fine del Pliocene, lultima epoc ...

Pleistocene

Nella scala dei tempi geologici, il Pleistocene è la prima delle due epoche in cui è suddiviso il periodo Quaternario. È compreso tra 2.58 milioni di anni fa e 11.700 anni fa, preceduto dal Pliocene, lultima epoca del precedente periodo del Neoge ...

Mario Fantin

Nato da genitori friulani, si diplomò in ragioneria nel 1940. Nel febbraio 1941 partì per il servizio militare e partecipò alla seconda guerra mondiale combattendo in Albania, Kosovo e Montenegro col grado di sottotenente. Rientrò in Italia alla ...

Monte Kenya

Il monte Kenya è la più alta montagna del Kenya e la seconda più alta dellAfrica, posto in Kenya centrale, poco a sud dellequatore, a nord-est di Nyeri e circa 160 km nord-est di Nairobi. Scalato per la prima volta da Halford John Mackinder, le v ...

Kilimangiaro

Il Kilimangiaro o Chilimangiaro, con i suoi tre coni vulcanici Kibo, Mawenzi e Shira, è uno stratovulcano in fase di quiescenza, situato nella Tanzania nordorientale. Con i suoi 5895 metri s.l.m. è il monte più alto del continente africano, la mo ...

Refugium

In biologia un refugium è unarea di una popolazione isolata o un residuo di specie una volta più estesa. Questo isolamento allopatria può essere dovuto ai mutamenti climatici o attività umane come la deforestazione e la caccia eccessiva. Attuali ...

Bivacco Paolo Perelli Cippo

Il bivacco Paolo Perelli Cippo è un bivacco della Valle dAosta che si trova sul Col des Grandes Murailles, sullo spartiacque tra la Valtournenche e la Valpelline. Ha 9 posti letto.

Campo di Chinguetti

Il campo di Chinguetti è un giacimento di petrolio al largo della Mauritania scoperto dallazienda Australiana Woodside nel 2001. Prende il suo nome dalla omonima città storica della Mauritania. Relativamente modesto in grandezza poco più di 100 m ...

Bacino di Tindouf

Il bacino di Tindouf è un importante bacino sedimentario dellAfrica occidentale, a sud dellAnti Atlante. Si estende da ovest a est per circa 700 km e ricopre unarea di circa 100.000 km 2, tra Algeria e Marocco/Sahara Occidentale. NellOrdoviciano ...

Origine abiotica del petrolio

La teoria dell origine abiotica del petrolio è una teoria secondo la quale il petrolio si è formato in profondità, nel mantello e nella crosta terrestre, da processi non biologici. Secondo questa teoria, i giacimenti individuati ad alcuni chilome ...

Bacino della Sirte

Il bacino della Sirte è un bacino sedimentario dellAfrica settentrionale, con sedimenti datati dal Paleozoico inferiore al Terziario. Si estende su unarea di ≈230.000 km 2 attraverso la Libia orientale dal golfo della Sirte al Ciad settentrionale ...

Aba (Nigeria)

Aba è una località nigeriana di 691 376 abitanti. È la città più popolosa dello Stato di Abia. Il suo sviluppo è stato estremamente rapido soprattutto a causa della forte immigrazione seguita alla scoperta di giacimenti di idrocarburi nella zona ...