ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 133

Proiettore Leigh

Il proiettore Leigh, un proiettore da ricerca aerotrasportato di costruzione britannica, fu utilizzato nella lotta antisommergibile durante la seconda guerra mondiale. La luce era prodotta da una lampada ad arco e venne installato su diversi patt ...

Radianza

In fisica la radianza e la radianza spettrale sono grandezze radiometriche che descrivono la quantità di radiazione elettromagnetica riflessa da una superficie di area unitaria, e diretta verso un angolo solido unitario in una direzione indicata. ...

Reticelle Auer

Le reticelle Auer brevettate nel 1885 e riviste nel 1891 erano composte dal 99% da ThO 2 e 1% di CeO 2, che catalizza la combustione del gas e si scalda ad alte temperature a causa della scarsa conducibilità del torio diventando molto luminoso. A ...

Riflettore ellissoidale

Riflettore ellissoidale è un proiettore di luce, che prende il nome da ellissoide e riflettore, usato per raccogliere e dirigere la luce, attraverso un barilotto contenente una serie di lenti, secondo il sistema utilizzato in un proiettore di dia ...

Riccardo Sarfatti

Riccardo Sarfatti è stato un imprenditore, politico, designer e accademico italiano, cattolico di origine ebraica. Padre di tre figli, nel 1965 Sarfatti si laureò in Architettura al Politecnico di Milano, divenendo nello stesso ateneo assistente ...

Scarica a bagliore

La scarica a bagliore o scarica a luminescenza o scarica auto-sostenuta di Townsend è un tipo di plasma formato da una differenza di potenziale da 100 V fino a qualche KV in un gas a bassa pressione. Viene utilizzato nelle lampade a fluorescenza, ...

Sfera specchiata

Una sfera specchiata, anche chiamata palla a specchi o strobosfera e volgarmente conosciuta come palla da discoteca, è una sfera in grado di ruotare e di riflettere le luci, di solito stroboscopiche, grazie ai piccoli specchi di cui è ricoperta. ...

Standard Edison

L’ attacco Edison è un sistema di connettori a vite per lampadine sviluppato da Thomas Edison nel 1909 sotto il marchio Mazda. La designazione Exx si riferisce al diametro in millimetri ad esempio E27 sta per 27 mm. In Europa e dove si usa la ten ...

Stoppino

Lo stoppino o lucignolo è un filo intrecciato di fibra tessile, spesso di cotone, impiegato nelle candele e nelle lampade. Tramite capillarità trasporta il carburante, verso la fiamma: quando questo arriva nellimmediata vicinanza della fiamma vap ...

Storia dellilluminazione pubblica a Torino

Il Piano Regolatore dellIlluminazione Comunale e dellIlluminazione Decorativa fu progettato nel 1999 dallAEM, dallIstituto elettrotecnico nazionale Galileo Ferraris e dal Settore arredo e immagine urbana della città. Nato dallesigenza di ridisegn ...

Storia della fabbricazione delle candele

La storia della fabbricazione delle candele si sviluppò attraverso i secoli in modo indipendente in vari luoghi. Candele furono fabbricate dai Romani a partire dal 500 a.C. circa. Erano vere candele immerse e fatte di sego. Le prove di candele fa ...

Temperatura di colore

La temperatura di colore è una grandezza fisica associata alla tonalità della luce: a ogni temperatura corrisponde una sola tonalità. Si misura in kelvin.

Tecnologia immaginaria

La tecnologia immaginaria è proposta o descritta in diversi differenti contesti e per varie ragioni differenti: La propaganda pro-tecnologia enfatizza spesso lipotetico potenziale di una specifica tecnologia, allo scopo di stimolare investimenti ...

Animus (fantascienza)

Se la persona in questione si rifiuta di vedere i ricordi, la ricerca diventa impossibile. Vidic minaccia di Desmond in coma per il lavoro, dicendo che per mantenere una persona cosciente semplicemente facilita loperazione di recupero della memor ...

Anopticon

Anopticon, come descritto da Umberto Eco nella sua opera Secondo diario minimo, è linverso del panopticon, ossia un carcere costruito in modo che il sorvegliante sia lunico a poter essere visto e non abbia alcun modo di vedere i sorvegliati. Lano ...

Ansible

L ansible è un dispositivo immaginario che nelle storie di fantascienza consente di effettuare comunicazioni a velocità superiori a quella della luce. Il termine ansible è stato coniato originariamente dalla scrittrice Ursula K. Le Guin nel roman ...

Antigravità

L antigravità è la capacità di liberare un corpo dallinfluenza della forza di gravità. In tal senso non ci si riferisce a sistemi che contrastano la forza di gravità con una forza uguale e contraria da essi stessi prodotta, come ad esempio con le ...

Buco della memoria

Il buco della memoria è un meccanismo ideato per alterare o far sparire fotografie, trascrizioni e documenti scomodi o imbarazzanti, provenienti da siti web o altri tipi di archivi, con lintento di dare limpressione che qualcosa non sia mai accad ...

Cacciavite sonico

Il cacciavite sonico è uno strumento immaginario, apparso nella serie televisiva britannica Doctor Who e negli spin-off derivati dalla serie. È un oggetto multifunzione utilizzato principalmente dal Dottore. La sua funzione più utilizzata è laper ...

Cerebro

Cerebro viene progettato e costruito dal professor Charles Xavier e Erik Lehnsherr, due potenti mutanti dotati rispettivamente di poteri telepatici e magnetici, al fine di localizzare e identificare ogni forma di vita sulla Terra, in particolare ...

Cervello positronico

Il cervello positronico è un dispositivo immaginario, ideato per le sue storie di fantascienza, dallo scrittore Isaac Asimov come componente fondamentale del cervello di un robot positronico. Esso è legato alle Tre leggi della robotica.

Comlink

Il comlink è un oggetto immaginario presente nelle opere di fantascienza; è un piccolo ricetrasmettitore che si può tenere in una mano. È composto da un ricevitore, un trasmettitore e una piccola batteria. I comlink possono variare in dimensione ...

Cronovisore

Il cronovisore è un ipotetico dispositivo in grado di captare e riprodurre immagini e suoni provenienti dal passato. Lo scrittore di fantascienza Isaac Asimov nel racconto del 1956 Il cronoscopio The Dead Past descriveva questa tecnologia immagin ...

Cryptex

Il cryptex è un dispositivo immaginario usato da Dan Brown nel suo libro Il codice da Vinci, dove viene descritto come una sorta di cassetta di sicurezza utilizzata per nascondere un messaggio cifrato. Il termine cryptex è un neologismo coniato d ...

Digivice

Il Digivice è un dispositivo immaginario del media franchise giapponese Digimon. Il nome Digivice proviene dallespressione inglese digital device ", che significa "dispositivo digitale". Questi oggetti sono basati sul primo prodotto relativo allu ...

Dispositivo di occultamento

In molte ambientazioni fantascientifiche, un dispositivo di occultamento è un dispositivo immaginario che consente di rendere completamente invisibile ed estremamente difficile da rilevare attraverso sensori una persona o un oggetto. Loccultament ...

Effetto Holtzman

L effetto Holtzman è un immaginario fenomeno scientifico presente nel fantascientifico ciclo di Dune creato da Frank Herbert. Il nome deriva dallo scienziato che lo scoprì, Tio Holtzman. Sebbene fisicamente leffetto non venga mai spiegato nei det ...

Globus Cassus

Il Globus Cassus è un progetto architettonico a carattere utopico che prevede la trasformazione della Terra in un pianeta artificiale cavo, di dimensioni assai superiori rispetto a quelle attuali, dotato di unecosfera situata sulla propria superf ...

John Titor

John Titor è il nome utilizzato, tra il 2000 e il 2001, da un utente di vari forum ad accesso libero, dichiaratosi un soldato statunitense reclutato in un progetto governativo di viaggi nel tempo e proveniente dallanno 2036. Nei suoi post Titor h ...

Macchina dei Miracoli

La Macchina dei Miracoli è un dispositivo immaginario dellUniverso DC che possiede il potere di trasformare i pensieri in realtà. Questa macchina comparve per la prima volta in Adventure Comics n. 367. Creata dai Controllori nel 2960, è data in d ...

Matrice del comando

La matrice del comando, anche detta matrice della creazione o più semplicemente "la Matrice", è un oggetto appartenente alluniverso dei Transformers. Ogni serie ha la sua Matrice, di diverso aspetto e forma. Generalmente, è considerata la reliqui ...

Mente (Cultura)

Nelle opere del Ciclo della Cultura di Iain M. Banks, le menti sono entità artificiali senzienti e iperintelligenti, originariamente costruite da specie biologiche, ma che si sono evolute e ridisegnate divenendo molte volte più intelligenti dei l ...

Nanotecnologia nella fantascienza

La nanotecnologia e il suo uso nella fantascienza ha attratto lattenzione degli studiosi. Il primo utilizzo dei concetti distintivi di nanotecnologia è stato in "Theres Plenty of Room at the Bottom", una conferenza tenuta dal fisico Richard Feynm ...

Orbitale di Banks

Un Orbitale è un enorme habitat artificiale a forma di anello posto in orbita attorno a una stella. Il primo a teorizzarne lesistenza è stato lo scrittore di fantascienza Iain Banks, che se ne è servito per ambientarvi alcuni romanzi del Ciclo de ...

Persocom

I Persocom sono identici a PC tranne per il fatto che hanno forme umane. Possono essere usati per accumulare dati, per navigare sul web, per inviare email ecc. Vanno ad energia solare ma le loro batterie possono essere ricaricate anche da una com ...

Pianeta artificiale

Un tema ricorrente nella fantascienza è la creazione, da parte di civiltà particolarmente evolute e dotate di tecnologia avanzata, di pianeti artificiali. Simili megastrutture sono dotate di enormi vantaggi rispetto ai pianeti naturali: permetton ...

Pokédex

Il Pokédex o PokéDex è uno strumento elettronico immaginario che appare nei videogiochi, nellanime e nei manga dei Pokémon; simile ad un palmare, ricorda anche la serie di console portatile Nintendo chiamata Game & Watch.

Raggio traente

Il raggio traente è una ipotetica tecnologia che permette di attrarre o spostare un oggetto a distanza, senza contatto fisico. Il raggio traente è frequentemente usato nei romanzi e film di fantascienza. Un analogo raggio che serve per respingere ...

Scatola Madre

Creata dallo scienziato di Apokolips Himon usando il misterioso Elemento X, le Scatole Madri sono dei supercomputer senzienti e miniaturizzati, anche se la loro vera natura e origine è sconosciuta. Possiedono grandi poteri e capacità che variano ...

Scudo deflettore

Lo scudo deflettore è una tecnologia fantascientifica che genera un campo di forza costituito da energia o plasma e usato da astronavi, stazioni spaziali e in alcuni casi anche unità di terra per proteggersi da attacchi o intrusioni nemiche. Il c ...

Sfera di Dyson

Una sfera di Dyson è una ipotetica enorme struttura di rivestimento che potrebbe essere applicata attorno ad un corpo stellare allo scopo di catturarne lenergia. È stata teorizzata dallastronomo britannico Freeman Dyson.

Siege Perilous (fumetto)

Siege Perilous è il nome con il quale sono stati chiamati due dispositivi immaginari nellUniverso Marvel, creati da Chris Claremont. Il secondo, più conosciuto, è quello apparso nei numeri degli X-Men. Questo Siege Perilous è un portale extradime ...

Siluro (Star Trek)

Nelluniverso fantascientifico di Star Trek il siluro è unarma che insieme al phaser rappresenta larmamento offensivo e difensivo deccellenza dei vascelli della Flotta Stellare. I siluri sono armi a lunga gittata che la Flotta Stellare usa da molt ...

Specchio nella cultura di massa

Lo specchio è un oggetto che, per le sue caratteristiche, ha colpito e stimolato limmaginario umano, entrando nel folklore e nella mitologia di vari popoli. È spesso legato al tema del doppio, delluniverso alternativo o del mondo alla rovescia, d ...

Traduttore universale

Il traduttore universale è un dispositivo immaginario, presente in numerose storie di fantascienza, in grado di tradurre in tempo reale qualsiasi linguaggio in una forma comprensibile, in modo biunivoco.

Tubo di Krasnikov

Il Tubo di Krasnikov è un meccanismo congetturale per il viaggio nello spazio implicando la permanente curvatura dello spaziotempo dentro i tunnel superluminali.

Tuta distillante

Nelluniverso immaginario di Dune, le tute distillanti sono dispositivi complessi utilizzati principalmente dai Fremen per sopravvivere al clima arido di Arrakis. Tali tute filtrano il sudore corporeo ed estraggono acqua dalle urine; due mantici s ...

Industria

Il termine industria, a sua volta di etimologia incerta, che significa "operosità" e "attività") viene utilizzato in senso lato per indicare qualsiasi attività umana che viene svolta allo scopo di generare beni o servizi.

Industria aerospaziale

L industria aerospaziale è lindustria che si occupa della progettazione, produzione, commercializzazione e manutenzione di aeromobili, razzi, veicoli spaziali, nonché attrezzature associate specifiche. Queste attività sono strettamente collegate ...

Agglomerazione industriale

Per processo di agglomerazione industriale, si intende indicare quel fenomeno che agli inizi del XX secolo si è affermato anche in Italia. Questo fenomeno prende avvio dalla Francia dalla Germania e dallInghilterra le quali definite nazioni più i ...

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →